Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

Eventi

Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

54º Premio Campiello Letteratura ad Asiago, edizione del 2016

giovedi 28/7/2016 alle 17:30
LIBRI
Premio campiello 2016

54º Premio Campiello Letteratura sull'Altopiano di Asiago, incontro con i finalisti del 2016 il 28 luglio

Giovedì 28 luglio 2016 alle ore 17.30 presso il Palco Centrale di Piazza II Risorgimento di Asiago, si terrà l'incontro con i 5 autori finalisti della 54ª edizione del Premio Campiello Letteratura.

L'evento è organizzato in collaborazione con la libreria Giunti al Punto di Asiago, relatore della giornata Antonio Di Lorenzo.

In caso di maltempo si svolgerà al Teatro Millepini.

Il Campiello è un premio letterario, istituito nel 1962 per volontà degli industriali veneti, che viene assegnato ad opere di narrativa italiana: esso è ritenuto tra i più prestigiosi d'Italia e tra i più importanti nel panorama editoriale italiano, un importante canale con il quale si contribuisce alla promozione della narrativa italiana.

I libri in lizza quest'anno per l'ambito premio letterario sono già stati selezionati, tra una rosa di numerose proposte editoriali, dalla Giuria dei Trecento, così chiamata perchè composta da trecento lettori di diversa età, cultura, professione e posizione sociale.

I 5 FINALISTI DEL PREMIO CAMPIELLO 2016 AD ASIAGO

  • Gli ultimi ragazzi del secolo di Alessandro Bertante (Giunti)
  • Le cose semplici di Luca Doninelli (Bompiani)
  • Le regole del fuoco di Elisabetta Rasy (Rizzoli)
  • Il giardino delle mosche di Andrea Tarabbia (Ponte alle Grazie)
  • La prima verità di Simona Vinci (Einaudi)
ll vincitore del Premio Campiello - Opera Prima
La teologia del cinghiale di Gesuino Némus (Elliot)

La 54ª edizione del Premio Campiello è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; riceve il patrocinio e il sostegno della Regione del Veneto ed è resa possibile grazie al concorso di: Umana, Eni, Allianz, Gruppo SaVe, Verona Fiere, Anthea, Geox, Calearo Antenne, Adacta Studio Associato, SUM. In collaborazione con MUVE – Fondazione Musei Civici Venezia, Grafiche Antiga, Prodir e Rai.

INGRESSO LIBERO, CON PRENOTAZIONE