Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

Eventi

Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Artemusica Cultura - Concerto per violino e pianoforte

domenica 7/8/2016 alle 21:00
CONCERTI
08 07 foto christina

Concerto per violino e pianoforte - Christina Adams, violino – Tatiana Brizhaneva, pianoforte - Musiche di Ravel, Stravinsky, Respighi

L’associazione “Artemusica Cultura” di Roana propone, nella serata di domenica 7 agosto, un importante appuntamento concertistico, per violino e pianoforte. 
Ad esibirsi presso la sala consiliare di Canove, alle ore 21.00, saranno due straordinarie musiciste: la violinista statunitense Christina Adams  e, la pianista Tatiana Brizhaneva,  di origine russa.
Molto interessante il programma, incentrato sulle musiche composte da tre grandissimi autori, Ravel, Stravinsky, Respighi, , che con la loro diversità, daranno modo ai due artisti di esprimere la loro versatilità e virtuosismo.

La sonata in sol maggiore per violino è pianoforte di Ravel si apre con un Allegretto, pagina levigata e luminosa nella sua pacata scorrevolezza, in cui i due strumenti si fondono mirabilmente "in negativo", contrapponendo continuamente mondi sonori e atmosfere timbriche ben distinte. Forte è il contrasto con il movimento lento, dove Ravel ricorre ai ritmi americani tanto in voga nell'Europa musicale degli anni Venti con un Blues (Moderato).
Il finale, il movimento più breve della Sonata, prende l'avvio, quasi come un motore che si metta in azione, dall'idea ritmica del movimento d'apertura per trasformarsi subito in un virtuosistico Perpetuum mobile (Allegro).

Il nucleo musicale della sonata per violino e pianoforte di Respighi è un soggetto oscillante, che prende forma dalla nebbia iniziale di terzine del pianoforte; esso costituisce la base di tutto il primo movimento, ricompare dopo il culmine dell'Andante espressivo con sorprendente veemenza, e finalmente diventa, opportunamente modificato, il tema della passacaglia con venti variazioni. Se per la parte pianistica è richiesto un virtuosismo prodigioso, l'esecuzione gratificante del violino rispecchia la conoscenza personale dello strumento da parte del compositore.

La Suite Italienne di Stravinskij è una trascrizione del proprio balletto Pulcinella ispirato a musiche di Pergolesi.
Come in Pulcinella, anche nella Suite italienne il carattere del linguaggio musicale è inequivocabilmente stravinskijano nell'innocenza dell'aspetto timbrico, nella raffinata caratura strumentale, nel risalto ritmico e nell'inconfondibile alchimia sonora dell'insieme.
Ciò, unitamente all’inserzione di alcuni ostinati che alterano il quadro armonico tradizionale, produce una sfasatura stilistica che fa assumere ai passi pergolesiani l'aspetto di un collage.

La violinista statunitense Christina Adams tiene frequentemente concerti sia da solista che come musicista da camera. Ha collaborato con i più importanti artisti provenienti da tutto il paese, tra cui i principali membri della New York Philharmonic Orchestra. Ha partecipato a diversi festival, tra cui il  Killington Music Festival, Green Mountain Chamber Music Festival, Aspen Music Festival, and Hot Springs Music Festival.
Più di recente è stata la violinista del President’s Trio alla University of South Florida (presentato dalla radio WUSF).
Christina ha anche una passione per la musica classica contemporanea. Ha lavorato a stretto contatto con i compositori Augusta Read Thomas, David Del Tredici, Salvatore Sciarrino, Michael Timpson e Ricardo Zohn-Muldoon, e ha eseguito in prima assoluta alcuni pezzi per il compositore taiwanese Chihchun Chi-Sun Lee.
Uno dei principali interessi di Christina è di rendere la musica classica accessibile e di facile comprensione. Attualmente è membro della Chamber Music Michigan, un'iniziativa che si concentra su concerti divulgativi nella città di Ann Arbor, in Michigan.
Ha insegnato al Patel Conservatory in Florida e presso i Nature Coast Strings.
Christina ha conseguito lauree presso la University of South Florida con Dr. Carolyn Stuart, la Boston University con Bayla Keyes e sta attualmente frequentando un dottorato alla University of Michigan sotto la guida di Aaron Berofsky.

Tatiana Brizhaneva, pianista di origine russa, si è laureata con lode al Conservatorio di stato di San Pietroburgo, dove ha anche concluso un corso di studio post-laurea in musica da camera. Ha partecipato con successo a diversi concorsi internazionali, tra i quali il concorso internazionale “Brahms” in Austria, il concorso per la musica da camera “Charles Heerlen” in Olanda, e il concorso internazionale “Maria Yudina” in Russia. Ha anche partecipato a prestigiosi festival, come, ad esempio, Schleswig-Holstein e Gut Boeckel in Germania e seguito importanti masterclass con M. Rostropovich, Alberto Lysy, E. Grach, M. Frischenschlager tra gli altri.
Dal 2005 al 2012 Tatiana ha insegnato musica da camera e accompagnamento al Conservatorio di San Pietroburgo e tenuto numerosi concerti in Russia, Germania, Italia, Spagna, Olanda e Thailandia. È stata anche invitata come assistente in numerose masterclass di musica da camera al Conservatorio di San Pietroburgo.
Nel 2011 è stata pianista accompagnatrice dei violinisti che hanno partecipato al 14° Concorso Tchaikovsky. Dal 2013 ha lavorato come pianista collaboratrice al “Aspen Music Festival and School” in Colorado e al “Green Mountain Chamber Music Festival” in Vermont.
Dal 2013 al 2015 è stata un’assistente laureata e membro del President’s Trio all’ University of South Florida a Tampa.
Attualmente vive e lavora a Praga e a San Pietroburgo.

Come sempre, l'ingresso è gratuito.
Per informazioni: www. artemusicaroana.it
segreteria@artemusicaroana.it
349.4673264