Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

Percorsi Mountain Bike MTB

Itinerario Per Mountain Bike (MTB) Asiago – Osservatorio Astronomico

MOUNTAIN BIKE
l'Osservatorio Atronomico di Asiago

l'Osservatorio Atronomico di Asiago

Itinerario Per Mountain Bike (MTB) Asiago – Osservatorio Astronomico

Itinerario per Mountain Bike (MTB) facile che permette di attraversare la zona degli impianti sciistici di Valbella fino a raggiungere l’Osservatorio Astronomico di Asiago. Dall’osservatorio è possibile godere di uno spettacolare panorama su tutto l’Altopiano.

ITINERARIO (MTB): Asiago – Osservatorio Astronomico
Indicazioni tecniche
Lunghezza: 27 Km
Dislivello: 600 mt.
Quota Massima: 1366 mt
Difficoltà: FACILE
Tempo di percorrenza: 2 ore 30

COME RAGGIUNGERE IL PUNTO DI PARTENZA

Uscendo dal Palazzetto del Ghiaccio si prende via Trento-Trieste dirigendosi verso il centro del paese.
Alla seconda rotonda girare a destra per via Matteotti e poi dopo 100 metri girare a sinistra per Viale della Vittoria. Il viale porta proprio di fronte al sacrario militare di Asiago, imponente monumento che conserva le salme di 54286 caduti tra italiani e austro-ungarici.

Per chi vuole, il sacrario può essere visitato gratuitamente rispettando gli orari, ma ricordandosi che non è possibile entrare con la propria MTB lungo il viale.

DESCRIZIONE DELL'ITINERARIO

Sulla sinistra del sacrario, l’itinerario continua lungo una strada sterrata che, con un andamento in falso piano, prosegue addentrandosi attraverso dei prati.
Dopo circa 700 metri girare a destra per una carrareccia erbosa non molto evidente che sale attraverso un prato con un grande albero al centro. Passato l’albero, è possibile scorgere in maniera più evidente la strada che porta in località Zocchi.

Attraversate alcune case, si incrocia l’asfalto dove si girerà a sinistra. Percorrere 150 metri in discesa e girare per la strada sterrata chiamata via Tilman. Questo sterrato dapprima scende per qualche centinaio di metri per poi risalire. Porre attenzione a  tralasciare tutte le strade laterali e a proseguire la strada che nel suo tratto finale si infila in una piccola valle tra due dossi salendo con pendenza accentuata fino a incrociare la strada asfaltata nei pressi della località Bertigo.

La strada sterrata che costeggia il Sacrario militare

La strada sterrata che costeggia il Sacrario militare

All’incrocio successivo girare a sinistra seguendo l’indicazione degli impianti sciistici di Valbella. Raggiungere ed oltrepassare gli impianti e seguendo la strada che diventa sterrata, salire in direzione malga Stenfle. Arrivati qui, è possibile godere di un bel panorama sull’Altopiano con Asiago e Gallio che spiccano sulle altre località. Da questa posizione è possibile vedere anche il trampolino da sci del Pakstall di Gallio ormai in disuso dal 2002.

Dopo Malga Stenfle la strada prosegue in leggera salita fino a scollinare nei pressi di un monumento dedicato ai caduti. Lasciare il monumento sulla destra e subito dopo una breve discesa girare a destra percorrendo piacevolmente la valle di Melago passando nei pressi di una cava di marmo.

Proseguire per la strada principale in leggera discesa tralasciando le laterali che si incontrano fino a prendere la seconda strada a destra nei pressi di un piccolo spiazzo. Arrivati nei pressi dello spiazzo, porre attenzione perché la strada non è particolarmente visibile e, imboccata in corsa, costringe a cambiare velocemente i rapporti della Mountain Bike perché sale in maniera decisa verso il bosco. Questa forestale gira per 4 km  intorno al monte con dei saliscendi fino ad incrociare la strada asfaltata che porta all’osservatorio.

Da qui proseguire in salita per poco più di 1 km fino a raggiungere la meta. Dopo essersi riposati un po’ e aver ammirato il panorama circostante, iniziare la discesa seguendo per alcuni metri la strada dell’Osservatorio fino ad oltrepassare un altro edificio adiacente allo stesso. Da qui la strada ritorna ad essere sterrata percorrendo il crinale del promontorio.
Dopo aver oltrepassato la Malga di Campo Costalunga, nei pressi dell’arrivo di una vecchia sciovia, tenere la sinistra e scendere per la strada sterrata. Fare molta attenzione al fondo della strada, abbastanza sconnesso, e ai cancelli di recinzione che delimitano le zone riservate agli animali da pascolo.

Vista dell’Altopiano nei pressi dell’osservatorio

Vista dell’Altopiano nei pressi dell’osservatorio

Proseguendo cautamente in sella alla propria Mountain Bike (MTB) lungo la discesa, girare a sinistra per il sentiero Tilman (indicato da relativo cartello)  fino ad incrociare la strada percorsa all’andata in località Bertigo. Giunti all’incrocio, per non effettuare lo stesso percorso dell’andata, girare a sinistra e proseguire su asfalto per circa 800 metri fino girare a destra su una laterale nei pressi della discoteca Snoopy.

Dopo una leggera salita si giunge in contrada Pennar dove è possibile fare una sosta al caseificio Pennar per acquistare i prodotti caseari. Fatto rifornimento, ormai l’itinerario volge alla sua conclusione scendendo fino ad arrivare nei pressi della strada principale che riporta ad Asiago e al punto di partenza dell’itinerario.


 

In collaborazione con Altopianobike



MAPPA PERCORSO

FOTO GALLERY DELL'ITINERARIO ASIAGO – OSSERVATORIO ASTRONOMICO