Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Artemusica cultura - Concerto del pianista Carlo Cazzuffi

lunedi 24/7/2017 alle 21:00
CULTURA
07 24 carlo cazzuffi

Artemusica cultura - Concerto del pianista Carlo Cazzuffi - Musiche di Respighi, Debussy, Ginastera, Villa Lobos, Gerschwin

Un concerto veramente da non perdere è quello organizzato da Artemusica Cultura per la serata di Lunedì 24 luglio, alle ore 21.00, presso la Sala Consiliare di Canove.
Il pianista Carlo Cazzuffi, che vanta una carriera internazionale, sarà il protagonista della serata, e ci accompagnerà in un viaggio tra le sonorità europee e quelle americane, di grandi compositori , come Respighi, Debussy, Ginastera, Villa Lobos e Gerschwin.
Nel concerto vengono presentati brani del ‘900 europeo (nella prima parte) e americano (nella seconda) con l’intento di accostare e confrontare i diversi stili compositivi.

Il programma si apre con i “Paisajes” di F.Mompou, compositore catalano che raccoglie in
questa suite tre brani composti in momenti diversi della sua vita. Sono brani fortemente
introspettivi nei quali Mompou dipinge una sorta di “paesaggi interiori”. Segue il celeberrimo
e dolcissimo “Notturno” (dai “Sei pezzi per pianoforte”) di O.Respighi che porta infine a
quattro famosi preludi di Debussy presi due dal primo e due dal secondo libro. Questi brani
hanno caratteri e scritture pianistiche diverse e vogliono mostrare l’estro e la creatività
debussiana passando dalle atmosfere evocativamente medievali de “La Chatédrale
engloutie” alla furia distruttrice del vento dell’ ovest in “Ce qu'a vu le vent d’Ouest”, alla
brezza che percorre le brughiere in “Bruyeres”, terminando infine la prima part del
programma con lo spettacolo pirotecnico e strumentale di “Feux d’artifice”.
Nella seconda parte si cambiano completamente atmosfere, ritmi ed armonie. Passando per
                                                                                                             una festosa “Danza de los Nanigos” del cubano Lecuona ed una sognante “A lenda                                                                                                                                 do caboclo” del brasiliano Villa-Lobos si arriva infine alle due celeberrime suite di danze                                                                                                                          dell’argentino Ginastera, le “Danzas Argentinas” e le “Danzas Criollas”.

Come sempre l'ingresso è gratuito.
Per maggiori informazioni:
www.artemusicaroana.it
segreteria@artemusicaroana.it
3494673264

Carlo Alberto Cazzuffi inizia a suonare il pianoforte all’età di quattro anni, ricevendo le
prime lezioni in famiglia.
Fondamentale per la sua formazione sarà il concertista Pierluigi Piran, a sua volta
allievo del famoso Fausto Zadra, che lo segue per diversi anni e gli trasmette gli
insegnamenti della scuola pianistica del grande Maestro.
Si perfeziona poi studiando col “Premio Liszt” Igor Roma e presso l’Accademia
Pianistica Internazionale di Padova sotto la guida dei Maestri Riccardo Zadra e
Federica Righini.
Non frequenta corsi tradizionali di diploma, ma entra direttamente al Biennio di
pianoforte presso l’ “Arrigo Pedrollo” di Vicenza dove vince il Primo Premio riservato ai
migliori pianisti del conservatorio.
Suona fra gli altri all’interno del Festival nazionale “Suona Francese”, per il “Bru Zane,
Centre de Musique Romantique Française” oltre che per il Festival “Art Night” di
Venezia. In duo con la cantante Claudia Burlenghi partecipa al Festival “Simultaneo
Ensemble” suonando a Castelfranco, Padova, Venezia, Verona e Vicenza. E’ stato
scelto per partecipare ad un’importante selezione presso il Teatro la Fenice di Venezia,
riservata ai migliori musicisti dei conservatori del Veneto e alla sezione Pianoforte del
“Premio Nazionale delle Arti”, riservata ai migliori pianisti dei conservatori d’Italia. Si
esibisce regolarmente in recital solistici suonando, fra le altre, per importanti società
concertistiche come “Incontro sulla Tastiera”, “Società del Quartetto di Vicenza”, “Amici
della Musica di Lonigo” e rassegne come il Trinity Piano Festival di Londra o i “Martedì
Musicali del Pedrollo” di Vicenza. E' stato premiato in diversi concorsi nazionali ed
internazionali vincendo fra gli altri il “Primo Premio Assoluto al Concorso Nazionale di
Piove di Sacco”, aggiudicandosi la borsa di studio Westby della Music Academy of the
West di S. Barbara (California) e concerti premio in Inghilterra, Spagna, Svizzera e
Italia. Ha partecipato come allievo effettivo a diverse masterclass tenute dai maestri
Massimo Somenzi, Wolfram Schmitt Leonardy, Lilya Zilberstein, Roberto Prosseda,
Boris Berman, Alberto Nosè, Benedetto Lupo, John O’Conor.
Viene regolarmente invitato dall’Istituto Musicale del Veneto di Thiene a tenere concerti
presso il Teatro Comunale e l’Auditorium Fonato.
Continua a perfezionarsi studiando con i Maestri Alberto Nosè e Riccardo Zadra
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni