Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Artemusica cultura - Tra parole e colori - Andata e ritorno

mercoledi 26/7/2017 alle 17:30
CULTURA
07 26 foto isacco tognon

Artemusica cultura - Tra parole e colori - Andata e ritorno - Il coraggio di Artemisia Gentileschi: pittrice leggendaria ‘‘Una donna ha fatto tutto questo’’ - racconta Isacco Tognon, suona Francesco Pulga, pianoforte

Mercoledì 26 luglio Artemusica Cultura si occuperà di arte, legata alla letteratura e alla musica, offrendovi un pomeriggio all’insegna di : "Tra parole e colori”: un incontro che si presenta al contempo come reading musicale, momento di approfondimento tematico, ma anche come occasione per lanciare uno sguardo verso i processi creativi che si intersecano unendo arte e letteratura.  Il pomeriggio, condotto da Isacco Tognon, con accompagnamento, al pianoforte, di Francesco Pulga,  sarà in Sala S. Giustina alle ore 17.30.

Quest’anno il tema è : " Il coraggio di Artemisia Gentileschi: pittrice leggendaria: ‘Una donna ha fatto tutto questo’’.

Isacco Tognon racconterà la storia di una grande donna del 1600, Artemisia Gentileschi, pittrice, e del suo coraggio nell'affrontare il processo per stupro, di cui fu vittima: un percorso alla scoperta dei quadri di una donna costretta a lottare contro i pregiudizi e contro la legge per ottenere dignità, per essere riconosciuta come donna e come artista.           

Le conseguenze psicologiche della violenza subita furono spesso trasposte da Artemisia su tela:  molto spesso i suoi dipinti ritraggono eroine bibliche, quali Giuditta, Giaele, Betsabea o Ester, che - incuranti del pericolo e animate da un desiderio turbato e vendicativo - trionfano sul crudele nemico e, in un certo senso, affermano il proprio diritto all'interno della società.

Come sempre l'ingresso è gratuito.
Per maggiori informazioni:
www.artemusicaroana.it
segreteria@artemusicaroana.it
07 26 foto francesco pulga3494673264

Isacco Tognon, laureato in Linguaggi e Tecniche di Scrittura (corso di laurea triennale) e poi in Filologia Moderna (corso di laurea magistrale) presso l’Università degli Studi di Padova, integra lo studio universitario con quello teatrale. Dal 2012, anno di conseguimento del diploma presso l’Accademia di Arte Drammatica “Palcoscenico” del Teatro Stabile del Veneto 
diretta da Alberto Terrani, af
fianca all’attività di attore quella di regista, drammaturgo e formatore teatrale.
Nel 2013 cura la drammatur
gia e la regia di una serie di letture e reading musicali dedicati alla Resistenza e veste i panni di Sigfrido nello spettacolo Sigfrido. Eroe umano in un mondo di dèi per l’ass. culturale Artemusica Cultura di Roana.
Nei mesi di luglio e agosto 
2013-2014 è organizzatore e direttore artistico della rassegna estiva “Sogno Interrotto” in località Forte Interrotto, Asiago (Vi).
Tra il 2013 e il 2014 completa la sua formazione con il corso di alta formazione teatrale per attori, Dramaturg e registi Raccontare il territorio – per un’idea di teatro condiviso promosso da ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione e diretto da Claudio Longhi. All’interno del progetto lavora in qualità di attore, Dramaturg e musicista di scena in occasione di letture e mise en espace e negli spettacoli S.I.L.O.S., POLISaccaridi e Mirandolandia, prodotti da Emilia Romagna Teatro in occasione del Festival internazionale VIE, per la regia di Claudio Longhi.
Da marzo 2013 a novembre 2014 tiene il laboratorio di scrittura presso il carcere Due Palazzi di Padova per l’associazione culturale e rivista online ConAltriMezzi, di cui è socio fondatore e
 
redattore.
Da ottobre a dicembre 2014 lavora come formatore, regista, attore e musicista di scena nell’ambito del progetto Beni comuni – Un teatro partecipato, per una cultura condivisa diretto d
a Claudio Longhi e promosso dal MiBAC in collaborazione con ERT – Emilia Romagna Teatro, ATER e Comune di Carpi.
Nel 2015 è regista e attore protagonista nello spettacolo Invisibili per l’ass. Artemusica Cultura e tiene corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti; si dedica inoltre all’allestimento di nuove letture e spettacoli, concentrandosi in particolare sull’opera di Mario Rigoni Stern e sulle figure femminili ai tempi della Grande Guerra; è attore e drammaturgo in Ul
time porte sull’infinito, ciclo di lezioni-spettacolo dedicate a Schumann e Brahms.
Ad aprile 2016, per ERT-Emilia Romagna Teatro Fondazione, partecipa al programma “F.I.N.D.plus” per la formazione di attori, registi e drammaturghi all’interno del festival FIND (Festival International New Drama), diretto da Thomas Ostermeier, presso il teatro Schaubühne di Berlino.
Collabora stabilmente con il gruppo teatrale Bassa Manovalanza, con il quale ha partecipato in qualità di formatore, attore e musicista di scena al progetto TiPì - Stagione di Teatro Partecipato da ottobre a dicembre 2016.
A dicembre 2016 firma la drammaturgia dello spettacolo-concerto A night with Louis Armstrong per la CAM Orchestra di Piovene Rocchette (Vi).
A marzo 2017 collabora con ERT-Emilia Romagna Teatro in qualità di consulente drammaturgico per lo spettacolo Universo Bolaño, regia di Ivica Buljan.

Francesco Pulga, si è laureato, con il massimo dei voti, al Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza, nel febbraio 2009 , sotto la guida del M°  Riccardo Zadra. Nel 2013 si è laureato con distinzione al Conservatorio Reale di Bruxelles sotto la guida del M° Boyan Vodenitcharov, concludendo il Master in Pianoforte.
Dal 2015 frequenta un Master strumentale e pedagogico con il M° Jacques Ammon all’ Hochschule für Musik und Theater di Lipsia.
Nel corso degli anni ha affinato la sua preparazione frequentando numerosi Cosi e Seminari 

di perfezionamento, tra i qual

i
si segnalano quelli tenuti dai Maestri Aldo Ciccolini, Bruno Canino, Joaquin Achucarro , Eulalia Solè e Benedetto Lupo.
Ha tenuto numerosi recitals in Italia, Belgio e Germania, sia come solista che in formazioni di musica da camera, riscuotendo
vivo apprezzamento da parte della critica e del pubblico.
Da gennaio 2017 è docente di pianoforte alla “Scuola di musica Clara Schumann” di Lipsia.