Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Carlo Cottarelli presenta il suo libro "I sette peccati capitali dell'economia italiana" ad Asiago - 17 agosto 2018

venerdi 17/8/2018 alle 17:30
LIBRI
I sette peccati capitali dell'economia italiana di Cottarelli

Incontro della rassegna "Aperitivo con l'autore", in collaborazione con la Libreria Giunti al Punto

Venerdì 17 agosto 2018, appuntamento con l'attualità ad Asiago

Presso il palco centrale di Piazza II Risorgimento, alle ore 17.30, si terrà infatti la presentazione del libro "I sette peccati capitali dell'economia italiana" con l'autore Carlo Cottarelli

Un altro appuntamento della rassegna letteraria "Aperitivo con l'autore" organizzata in collaborazione con la Libreria Giunti Al Punto di Asiago, capace di appassionare il pubblico di ogni età.


In caso di maltempo l'incontro si terrà al Millepini


I SETTE PECCATI CAPITALI DELL'ECONOMIA ITALIANA

Perché l’economia italiana non riesce a ripartire? Secondo Carlo Cottarelli, la precarietà che ostacola la nostra ripresa economica non è legata a un destino che siamo costretti a subire. Deriva soprattutto da sette gravissimi errori che il sistema dell’economia italiana continua a commettere. Sono i peccati capitali dell’economia italiana: l’evasione fiscale, la corruzione, la troppa burocrazia, la lentezza della giustizia, il crollo demografico, l’incapacità di stare nell’euro, il divario tra Nord e Sud. Fino a oggi, l’evasione è sempre stata sottovalutata. Cottarelli dimostra che la lotta contro questa piaga troppo diffusa richiede una riforma strutturale, perché il fenomeno è molto più esteso di quanto siamo abituati a pensare. Un provvedimento capace di invertire la rotta, cominciando a recuperare una cifra che si avvicina ai 150 miliardi, aiuterebbe il paese a uscire da questa stagione di incertezza. Questa dispersione di capitale si combina con la macchina ipertrofica della burocrazia e con una giustizia troppo lenta, che scoraggiano gli investitori stranieri e ostacolano la creazione di nuovi posti di lavoro. Correggere questi errori è possibile. Dopo un’esperienza decennale da dirigente del Fondo monetario internazionale, Cottarelli torna in Italia per spiegare senza tecnicismi quali sono le strategie e le soluzioni che dobbiamo costruire per garantire un futuro alla nostra economia.


Carlo CottarelliCARLO COTTARELLI

Carlo Cottarelli è un economista, dal 1988 impiegato al Fondo monetario internazionale.

È stato commissario straordinario per la revisione di spesa, nominato dal governo italiano, da ottobre del 2013 a novembre 2014.

Ha scritto numerosi articoli e saggi accademici.
Per Feltrinelli ha pubblicato La lista della spesa. La verità sulla spesa pubblica italiana e su come si può tagliare (2015), La cambiale. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene (2016), Il macigno. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene (2016) e I sette peccati capitali dell’economia italiana (2018).


Per ulteriori info contattare la libreria Giunti al Punto con i tasti sottostanti.

 
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni