Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Concerto nel Duomo di Asiago dell'Orchestra Sinfonica di Vicenza, il 7 dicembre

sabato 7/12/2013 alle 21:00
MUSICA

 Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Vicenza "A. Pedrollo"Concerto nel Duomo di Asiago dell'Orchestra Sinfonica di Vicenza "A. Pedrollo", il 7 dicembre 2013

Sabato 7 dicembre presso il Duomo San Matteo di Asiago dalle ore 21.00 si terrà il concerto della Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Vicenza "A. Pedrollo", con Claudio Martignon come direttore, Giovanni Feltrin come Organista e Enrico Zanovello come Direttore artistico. L’ingresso è libero.

PROGRAMMA BRANI

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
dal Don Giovanni KV 527
Ouverture
Concerto KV 622 in la maggiore
per clarinetto e orchestra
• I Allegro
• II Adagio
• III Rondò: Allegro
Gloria Maria Citton clarinetto

Joseph Gabriel Rheinberger (1839-1901)
Concerto op. 177 n. 2 in sol minore
per organo e orchestra
• I Grave
• II Andante
• III Con moto
Giovanni Feltrin organo

ORCHESTRA SINFONICA DI VICENZA

L’Orchestra Sinfonica della classe di esercitazioni orchestrali del conservatorio di Vicenza è oggi una delle realtà di spicco nel panorama didattico e artistico nazionale.
È diretta stabilmente dal maestro Claudio Martignon, che con grande impegno e pazienza è riuscito ad ottenere  risultati molto lusinghieri per una compagine di allievi giovani, e che si alternano, per motivi di studio, nel corso degli anni.
L’orchestra è formata da circa cinquanta studenti, senza l’aiuto di insegnanti o altri musicisti esterni al conservatorio.
Tiene regolarmente concerti, almeno una decina all’anno, in provincia di Vicenza e in altre province del Veneto, esibendosi per Teatri e Associazioni concertistiche anche a livello professionale.

I programmi che l’orchestra affronta spaziano da  Haydn, con le sue Sinfonie, a Mozart, Beethoven, e tutto il periodo classico, inserendo comunque anche composizioni più recenti (l’orchestra ha eseguito nel 2006 l’ottava e nel 2012 la nona sinfonia di Dvorak) e autori contemporanei.
Collabora regolarmente con solisti di chiara fama, per la produzione di importanti pagine del repertorio sinfonico, avendo all’attivo diverse esecuzioni del Triplo concerto (con le primi parti dell’orchestra di Santa Cecilia di Roma) e dei concerti per pianoforte di Beethoven, dei concerti per pianoforte di Chopin , dei concerti per violino di Mozart, del primo concerto di Paganini, di Totentanz di Liszt. L’orchestra ha tenuto degli stage di una settimana con il maestro Leon Spierer, già primo violino dei Berliner Philarmoniker.

L’orchestra ha partecipato per tre volte nel 2004, 2007, 2009 al concorso internazionale per orchestre giovanili ”Victor de Sabata” classificandosi sempre al primo posto.
Nell’ anno accademico 2012-2013 l’orchestra ha per la prima volta eseguito un’opera di Donizetti in forma scenica al Teatro Olimpico di Vicenza.
Nel futuro l’orchestra  ha  una programmazione già per tutto il 2014 con concerti e registrazioni discografiche, di composizioni anche di autori moderni. 

FELTRIN GIOVANNI (VENEZIA) • ORGANO

Si è diplomato a pieni voti in Organo e in Musica Liturgica Prepolifonica, e con lode in Pianoforte sotto la guida rispettivamente di Giuseppe De Donà, Pellegrino Ernetti e Micaela Mingardo. Ha frequentato corsi di perfezionamento in Italia e all’estero con T. Koopman, M. Radulescu, L. F. Tagliavini, J. Langlais, A. Sacchetti e G. Bovet, e ha quindi proseguito gli studi organistici con Daniel Roth a Parigi. Vincitore di quattro Concorsi organistici Nazionali, ha conseguito il Secondo Premio assoluto al 5° Concorso Internazionale di Manchester, primo italiano laureato in una     competizione britannica.

Svolge intensa attività concertistica partecipando a prestigiosi Festival in molti Paesi europei, sia come solista che collaborando all’organo e al cembalo con diverse formazioni cameristiche ed orchestrali (Orchestra da camera di Padova e del Veneto, Teatro dell’Opera di Genova, Orchestra e Coro del Teatro La Fenice di Venezia, Filarmonia Veneta, Gli Archi Italiani, I Solisti Veneti) e gruppi corali. Ha eseguito da solista opere per organo e orchestra di Haendel, Bach, Vivaldi, Brixi, Mozart, Salieri, Saint-Saëns, Guilmant, Rheinberger, Hindemith, Poulenc ed Heiller. Membro di giurie in concorsi organistici e corali, ha tenuto seminari d'interpretazione su autori del Novecento per conto di vari Istituti culturali italiani.

È attivo come pianista nel settore della liederistica di genere sacro, proponendo la produzione di autori quali Mendelssohn, Brahms, Dvoák, Respighi, Wolf. Come compositore ha pubblicato musiche per organo e per coro (edizioni Carrara, San Liberale, LDC) ed è stato premiato al 1° Concorso di Composizione Sacra indetto dalla Diocesi di Treviso. Ha rappresentato opere brevi per voce recitante, immagini e organo destinate ad illustrare lo strumento ai più giovani, curando la versione italiana di “Mr. Majeika and the magic organ” di Bob Chilcott e “Cocoricorgue” di Guy Bovet. È docente presso il  Conservatorio di Rovigo, ed insegnante di Organo e Improvvisazione ai Corsi di Laurea di 1° e 2° livello; dal 1990 è titolare della Cattedrale di Treviso, alla consolle del grande organo “Kuhn-Hradetzky” costruito nell'Anno Giubilare 2000. Nella sua discografia ampio spazio è dedicato al repertorio del XX secolo per organo solo e in ensemble, con diverse prime registrazioni  assolute.

INFORMAZIONI

UFFICIO IAT

0424 462221
iat.asiago@provincia.vicenza.it
Piazza Carli, 56 – Asiago

UFFICIO TURISMO-CULTURA

0424 460003
asiagoturismo@comune.asiago.vi.it
Via Millepini, 1 – Asiago

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni