Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

"Dentro la Montagna", incontro sulla storia delle dolomiti, Camporovere, 26 dicembre 2016

lunedi 26/12/2016 alle 20:30
CONFERENZE E CONVEGNI
Dentro la montagna Paola Favero

Incontro con Paola Favero, Gianni Frigo, Pina Sabatini e Sandro Del Duca, sala parrocchiale Camporovere, Altopiano di Asiago, ore 20.30

Lunedì 26 dicembre 2016, presso la sala parrocchiale di Camporovere, si terrà l'incontro "Dentro la montagna. Le Dolomiti tra leggenda e geologia" in cui l'autrice bassanese Paola Favero presenterà il suo libro dall'omonimo titolo.

L'incontro inizierà alle 20.30 con una breve introduzione al tema delle leggende e del loro significato, che saranno poi spiegate in modo scientifico grazie alla partecipazione del naturalista Gianni Frigo e, alcune tra queste, cantate dai musicisti del gruppo Al Tei Pina Sabatini e Sandro Del Duca.

Serata molto avvincente e particolare, per scoprire il mondo delle antiche leggende dolomitiche.

PAOLA FAVERO

Nata a Bassano del Grappa, è laureata in scienze forestali e dal 1987 è funzionario del Corpo Forestale dello Stato. E' un'appassionata alpinista e amante della montagna in tutti i suoi aspetti (ha iniziato ad arrampicare e praticare lo scialpinismo già dall’età di 15 anni) e da scrittrice collabora con riviste di montagna e pubblica vari libri. Tra questi due guide naturalistiche, un quaderno di educazione ambientale e un diario scolastico, ma soprattutto libri di racconti.

GIANNI FRIGO

Nato ad Asiago il 12 Gennaio del 1957, si Laurea in Scienze Forestali e intraprende la carriera di docente presso il Liceo Scientifico Statale di Bassano del Grappa.

Non soddisfatto, decide di intraprendere anche la libera professione da Dottore Forestale dove è iscritto regolarmente all'Albo dei Dott. Agronomi e Forestali.

La sua passione per la montagna lo porta ad entrare a far parte del CAI e diventare prima operatore naturalistico e culturale del CAI e successivamente anche Presidente del Comitato Scientifico e Culturale Veneto-Friulano-Giuliano CAI.

Nel 2005 diventa Guida naturalistica e ambientale e sarà uno dei  componenti del gruppo "GUIDE ALTOPIANO".

Grande appassionato di storia è da molti anni che affianca le sue conoscenze scientifiche con quelle storiche soprattutto riguardanti la Prima Guerra Mondiale.

Per hobby pratica sport (escursionismo, alpinismo, sci di fondo, sci alpino, MTB), Operatore Naturalistico e Culturale del CAI.

[biografia tratta dal sito di Guide Altopiano]

AL TEI

Al Tei in ladino significa “il tiglio”, l’albero che i Celti piantavano al centro del villaggio alla nascita di una nuova comunità. Al Tei significa valori comuni di appartenenza, vicinanza di culture lontane geograficamente, che sanno raccontare la stessa storia.
La formazione Al Tei nasce nel 1999 e prende vita sotto i rami del tiglio simbolico, dall’unione di musicisti provenienti da esperienze, background, interessi anche radicalmente diversi. Un incontro di generi e stili differenti fra loro, che dà forma all’originalità del gruppo.


info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni