Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

ESCURSIONE A MONTE ZEBIO con aperitivo - 4 settembre 2021

Escursione guidata naturalistica e storica al Monte Zebio

sabato 4/9/2021 alle 08:45
ESCURSIONI GUIDATE

ESCURSIONE AL MONTE ZEBIO, in collaborazione con GUIDE ALTOPIANO e Pesavento Mountain Store -
sabato 4 settembre 2021, Altopiano di Asiago

RITROVO: ore 8:45 davanti all'entrata dello Stadio del Ghiaccio "Hodegart" di Asiago
DURATA ESCURSIONE: giornata intera
DIFFICOLTA': *** MEDIA / IMPEGNATIVA per il dislivello e la lunghezza dell'itinerario E -escursionistica
DISLIVELLO: 650 m D+
SPOSTAMENTO: con mezzo proprio
PRANZO: al sacco
 

SVOLGIMENTO ESCURSIONE:
Il Monte Zebio, aspra montagna situata a Nord dell'abitato di Asiago ricopre un grande interesse storico legato agli eventi bellici della Prima Guerra Mondiale ben descritti anche da Emilio Lussu nel suo libro "Un anno sull'Altipiano".
Lungo gran parte del nostro itinerario, potremo osservare testimonianze dell’intensa attività umana relative alla costruzione di opere di fortificazione e difesa.
L’itinerario, oltre ad assumere una notevole rilevanza storica, offre anche interessanti aspetti di carattere naturalistico, come le ampie foreste di abete, purtroppo fortemente danneggiate nel 2018 dalla Tempesta Vaia, i pascoli di alta montagna, le pozze d’alpeggio e la ricca flora e fauna caratteristica di questi ambienti.
Pranzo al sacco.
#MonteZebio #AltopianodiAsiago #PrealpiVicentine #VisitVeneto #escursioneguidata #escursionismo #montagna #GrandeGuerra #vittoriopoli
#guidealtopiano
--------------------------------------------------------------------
COSTO ESCURSIONE:
Adulti: 25€
Ragazzi: 10€

GUIDE:
guida GAE
--------------------------------------------------------------------
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE 18.30 DEL GIORNO PRIMA

Per info e prenotazioni chiamate il numero

MATERIALE OBBLIGATORIO:

- MASCHERINA
- scarpe da trekking
- zaino
- vestiario adeguato
- borraccia con sufficiente ACQUA
- cappello o bandana
- k-way
- protezione solari e occhiali da sole
--------------------------------------------------------------------
LETTURA DEL GRADO DI DIFFICOLTA':
FACILE: L'itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate e senza problemi di orientamento nei casi di nebbia o cattivo tempo. I dislivelli sono contenuti entro i 250-300 metri e la lunghezza dell'itinerario è compresa nelle tre ore. Si tratta di passeggiate un po' lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking, non necessariamente la pedula o lo scarpone.
FACILE/MEDIO: L'itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate. I dislivelli sono contenuti entro i 250-400 metri e la lunghezza dell'itinerario è compresa nelle 3 - 5 ORE. Si tratta di passeggiate un po' lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking o lo scarpone.
MEDIO: L'itinerario supera decisamente le tre ore, è più complesso, si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali. I dislivello massimo rimane comunque all'interno dei 400 metri.
MEDIO/IMPEGNATIVO: L'itinerario supera decisamente le tre ore, è complesso per il dislivello che può arrivare ai 700 metri o per la lunghezza di cammino fino a 6 ore, si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali.
IMPEGNATIVO: Sono itinerari che richiedono lunga esperienza, allenamento e forza fisica da parte di chi li percorre. È necessario sapersi muovere con perizia anche nei terreni pericolosi: ghiaioni, ripidi pendii o tratti scoscesi, macchia fitta, alta e senza riferimenti, passaggi in roccia, assenza di sorgenti. La difficoltà del terreno e la distanza dai punti d'appoggio richiedono una totale autonomia. Ove indicato vi può essere la necessità di portare al seguito materiale da bivacco come la tenda, sacco da bivacco, fornello, viveri, richiede allenamento, energia e forte motivazione.

 

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni