Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

LA GALLIOTA - Marcia ludico sportiva nel territorio di Gallio - 23 luglio 2017

domenica 23/7/2017 alle 07:30
GARE
La Galliota 2017

Marcia non competitiva tra sport e natura a Gallio, Altopiano dei Sette Comuni

Domenica 23 luglio 2017 la marcia "La Galliota" torna ad emozionare e divertire sportivi e non di tutte le età!

La corsa non competitiva tra sport e natura a Gallio, sull'Altopiano di Asiago, torna dopo il successo dello scorso anno con un'edizione ancora più entusiasmante, con nuovi percorsi, stand gastronomico e concorso fotografico.

La manifestazione ludico motoria prevede 5 percorsi, rispettivamente di 3-7-12-19 e 30 km con partenza e arrivo in piazza Italia a Gallio. La partenza è fissata dalle ore 7.30 alle ore 9.30 e gli itinerari sono percorribili fino alle ore 15.00, con punti di ristoro lungo tutto il percorso.

I paesaggi unici di Gallio e lo spirito conviviale della manifestazione renderanno unica la vostra partecipazione a "La Galliota".
Il Gruppo Alpini di Gallio sarà presente con uno stand gastronomico presso l'Auditorium Palazzetto dello Sport.


ISCRIZIONI "LA GALLIOTA"

Gruppi:
Entro il venerdì sera - puntosportgallio@tiscali.it - Finco Pino - cell. 333 5844580 oppure presso Punto Sport InterSport (strada Asiago/Gallio).

Singoli:
La mattina della manifestazione in centro a Gallio fino all'orario massimo di partenza oppure entro il sabato sera antecedente la manifestazione presso Punto Sport InterSport (strada Asiago/Gallio).


QUOTA ASSOCIATIVA DI PARTECIPAZIONE

Per i soli servizi di marcia: Tesserati Fiasp € 2.00 - Non tesserati Fiasp €2.50
* Tali somme sono contributi non soggetti a IVA a norma dell'Arte 4 dei commi n° 2-4-6 del DPR 633/72 e successive modifiche, i contributi suindicati sono finalizzati alla realizzazione della manifestazione oggetto del presente opuscolo, in dirett< attuazione
degli scopi istituzionali ai sensi dell'Art. 2 comma I lettera AB del DLGS 460/97 e del 3° comma dell'Art. 148 del TUIR.

Responsabile Organizzazione dello manifestazione : Finco Pino cell. 333 5844580

Assistenza: PER PROBLEMI SANITARI CHIAMARE IL 118

Riconoscimento marciatore individuale percorso da 30 Km previa consegna del cartellino con timbro di controllo.

Riconoscimento per i gruppi : PER I GRUPPI Dl ALMENO 15 PARTECIPANTI iscritti entro venerdì sera, presso l'Auditorium palazzetto dello sport di Gallio in Via Roma dopo le ore 10,30.

La manifestazione è valida per i concorsi : FIASP - IW - PIEDE ALATO - DONNE PODISTE
Manifestazione omologata FIASP con nota n° 068 del 23 marzo 2017 Comitato provinciale Vicenzo

Attenzione: il percorso in alcuni tratti potrebbe essere dissestato, il podista però presti attenzione e adegui il passo alla natura del percorso. Si pone l'obbligatorietà al podista di rispettare le norme del codice stradale ed in particolare dell'articolo 190.
Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose avvenuti prima, durante e dopo la manifestazione. L'organizzazione considera con l'iscrizione, l'idoneità fisica da partecipante vista la normativa sulla tutela per l'attività non competitiva.

PER USUFRUIRE DELLE GARANZIE ASSICURATIVE DELLA MANIFESTAZIONE COMPILARE IL CARTELLINO Dl PARTECIPAZIONE .

LA PARTENZA ANTICIPATA NON GARANTISCE I SERVIZI MARCIA. L'assicurazione inoltre non copre gli infortuni dei partecipanti che non si
attengono agli orari ufficiali, non abbiano il cartellino di partecipazione con scritto nome e cognome ed eventuale gruppo di appartenenza,
non rispettino gli itinerari prefissati dall'organizzazione. Per quanto non contemplato nel presente programma valgono le norme del
Regolamento Organico delle manifestazioni FIASP — IW


Cartina percorsi La Galliota 2017I PERCORSI

  • Percorso 3 km

II percorso da 3Km è una facile camminata panoramica per tutti coloro che hanno al seguito bambini in passeggino, disabili in carrozzina o con ridotta
mobilità.

  • Percorso 7 km

II percorso breve da 7km è immerso nel bosco ad alto fusto della Val di Nos sopra Gallio verso Nord e passa per la contrada Xebbo e Costa, adagiate su prati
e pascoli, alle pendici del Kaprust. Da qui poi si scende verso la Valle del Pakstall per arrivare al centro del paese.

  • Percorso 12 km

Il percorso di media distanza da 12km rispecchia nella fase iniziale quello da 7km. Deviando alla contrada Xebbo verso una breve e particolare salita delle
Teze si apprezzare da lassù un meraviglioso panorama sull'intero Altopiano meridionale prima di ridiscendere verso il centro del paese. Camminando fra prati
e pascoli delle Malghe Tanzer e M. Spil si ammira verso sud-est la Val Frenzela e la frazione di Stoccareddo.

  • Percorso 19 km

II percorso lungo da 19km, particolarmente panoramico nella parte finale, percorre per intero la Val di Nos fino a "Passo Stretto" e oltre per toccare
dapprima il cosiddetto "Cimitero dell'Etzenplatten" e poi la località "Quattro strade". Prendendo a destra si sale lungo una mulattiera a tornanti volgarmente
chiamata "Claff" che raggiunge un pianoro in prossimità di Malga Fiaretta: verso destra si raggiunge il monumento-altare in onore di Papa Giovanni Paolo II e si prosegue lungo tutto il crinale di Monte Ongara con le rispettive Malghe. Da qui si può ammirare l'intero Altopiano meridionale, l'acrocoro settentrionale con
l'Ortigara e Cima XII e ancora più a nord le affascinanti vette delle Dolomiti del Brenta.
Il percorso poi discende sulla Krauslava e gira verso destra per la variante del sentiero CAI 850 che ci porta sopra le Tese e verso est alle casare del
Tanzer, M. Spil e subito dopo, calpestando prato e pascolo, al centro del paese costeggiando i trampolini per lo sci della Valle del Pakstall

  • Percorso 30 km

Il percorso da 30 km nasce per commemorare il Centenario della Grande Guerra ed in particolare la Battaglia sull'Ortigara.
Il massacro degli alpini, così fu chiamata quella battaglia che voleva sfondare il fronte austriaco tra i monti Ortigara e Forno sull'Altopiano dei Sette Comuni.

...alla vigilia della battaglia, la 6^ armata italiana poteva contare su circa 300.000 uomini e 1. 600 pezzi d'artiglieria; di fronte erano schierati
circa 100.000 austro-ungarici con 400 cannoni, protetti da potenti difese passive scavate nella roccia viva, ancora oggi ben visibili.
Alle 5,15 del mattino del 10 giugno 1917 iniziava la battaglia dell'Ortigara; fino al giorno 20 giugno fu un susseguirsi di attacchi e contrattacchi, gli alpini arrivarono sino alla quota 2101. II 21 giugno gli austriaci passavano al contrattacco, il 30 giugno terminava la battaglia, senza che un solo metro di trincea fosse stato conquistato. Sul terreno rimanevano circa 30.000 italiani e 10.000 austriaci, a testimoniare la violenza dei combattimenti.

II nostro itinerario lascia quello da 19 km proprio al secondo ristoro dopo aver percorso circa 8 km e si allunga verso nord nel sentiero CAI 836.
Attraverso le Buse Magre di Busette e gli Albi di Bosco Secco si lascia a sinistra lo Scoglio della Botte e si raggiungono le Terre More per
immettersi sulla strada che scende dal M. Forno (punto ristoro e timbro passaggio) verso Piazzale Saline.Proprio in questi luoghi si viene spesso accompagnati dalle tristi vestigia della Grande Guerra che qui ha lasciato segni indelebili, nonostante siano passati più di cento anni: trincee, camminamenti, gallerie, ricoveri e buche di granate.
Da qui si continua a percorrere la strada sterrata fino a Prà Campofilone dove troviamo l'incrocio che ci porta verso Malga Bosco Secco dove si trova il quarto ristoro. Dirigendosi poi verso il R.Io di Fiara si passa vicino al Fontanello degli Alpini e si raggiunge Casara Fiaretta. Poco dopo ci si ricollega al percorso da 19km verso il M. Ongara e la parte finale con meno di 10 km all'arrivo.

LE ALTIMETRIE

Altimetria percorsi La Galliota 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Concorso fotografico e stand gastronomico La Galliota 2017STAND GASTRONOMICO

Menù unico € 6.00

  • Mezze penne con sugo alla Galliota
  • Pane
  • Formaggio Asiago DOP
  • Bibita in lattina - acqua - vino
  • Fetta di crostata alla frutta

Lo stand gastronomico è aperto a tutti, podisti e non, dalle ore 11.30. È gradita la prenotazione da parte dei gruppi entro il venerdì sera.
Si può acquistare il buono ristorazione in zona partenza.


CONCORSO FOTOGRAFICO "LA NOSTRA GALLIOTA"

Contestualmente alla marcia, sarà attivo il concorso fotografico amatoriale "La nostra Galliota". L'obiettivo del concorso è catturare nell'immagine l'essenza dello sport non agonistico, il divertimento, il contatto con la natura, i paesaggi mozzafiato, la storia e la cultura di Gallio. La partecipazione al concorso è gratuita.

La raccolta delle foto avverrà dal 24 al 31 luglio 2017. Ognuno può partecipare al concorso inviando una foto all'indirizzo mail puntosportgallio@tiscali.it  Segue la votazione delle fotografie sulla pagina Facebook La Galliota. La votazione si svolgerà tra l'1 e il 13 agosto 2017. Gli utenti potranno votare cliccando "mi piace". Non sono validi i like provenienti da condivisioni. Chi avrà ottenuto il maggior numero di like sarà il vincitore.

I premi del concorso fotografico:

1° classificato: buono spesa 100,00 € presso Punto Sport a Gallio
2° classificato: buono spesa 50,00 € presso Punto Sport a Gallio
3° classificato: buono spesa 30,00 € presso Punto Sport a Gallio
4° classificato: buono spesa 20,00 € presso Punto Sport a Gallio
5° classificato: buono spesa 10,00 € presso Punto Sport a Gallio

E non dimenticatevi di inviare le vostre foto anche a foto@asiago.it !!!

Diritti d'immagine: con l'iscrizione alla marcia il partecipante o i genitori che hanno la patria podestà per il minore autorizza gri organizzatori all'utilizzo gratuito dalle immagini che ritraggono la propria persona fisica o o in movimento, prese in occasione della presente manifestazione. L'autorizzazione all'utilizzo della propria immagine è da ritenersi a tempo indeterminato per l'impiego di pubblicazioni, filmati vari, messaggi promozionali e pubblicitari realizzati su tutti i supporti e senza alcun vincolo territoriale. Gli organizzatori pofranno cedere a terzi, propri partner istituzionali e commerciali, i diritti all'utilizzazione previsti dal presente accordo.