Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Maratona corale in ricordo della Grande Guerra, Altopiano di Asiago, 25 giu 2016

sabato 25/6/2016 alle 14:00
CONCERTI
Bassano in canto 2016 altopiano di asiago

Maratona corale "BASSANO IN CANTO" in ricordo della Grande Guerra , Altopiano di Asiago, sabato 25 giugno 2016

Sabato 25 giugno 2016, sull'Altopiano di Asiago, si terrà la 10^ edizione di "BASSANO IN CANTO", con una maratona corale che attraverserà i territori di Conco e Rubbio e vedrà protagonisti cori provenienti dal Friuli, dalla Lombardia, dal Piemonte, dalla Sardegna, dal Trentino, dal Veneto e dai territori di guerra delle province di Belluno, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza.

La manifestazione si svolgerà nel margine sud-est dell'Altopiano di Asiago, sull'altura fronte-Bassano che il poeta Gino Pistorello descrisse con queste parole: "ne la gran boca verde de montagna che basa el me Bassan". Si tratta di un appuntamento commemorativo per ricordare i tragici episodi che cento anni fa segnarono per sempre queste zone e le loro genti. 

A partire dalle ore 14, in un percorso itinerante i cori si alterneranno ogni mezz'ora nei 3 siti:

  • Chiesetta a Le Laite
  • Chiesa di Rubbio
  • Sacello di Col Caina

con spostamenti panoramici mozzafiato a piedi o auto-pulmino.

Alle ore 19.15, poi, i cori confliranno a Rubbio e animeranno la S.Messa. Al termine, unitamente ai presenti, verranno eseguiti l'"Inno di Mameli", "Il Piave", "Ta-pum (L'Ortigara)" e "Monte Grappa" e, infine, a cori uniti 300 voci eseguiranno "Signore delle Cime".

A conclusione della giornata, in ricordo dei 174.730 italiani e dei 96.815 austro-ungarici morti, feriti e dispersi su questi monti durante le cruente battaglie della Strafexpedition (14 maggio - 27 giugno 1916), 3 trombe suoneranno il "Silenzio fuori ord." con base muta dei coristi. 

La mattina successiva, domenica 26 giugno, nei paesi evacuati durante il conflitto, i cori disponibili animeranno le SS. Messe. A conclusione della manifestazione, si terrà infine l'originale Concertino di Mezzodì.

Un appuntamento da non perdere per ricordare, in occasione del Centenario, chi allora fu sradicato dal proprio paese per andar profugo in terre lontane e sconosciute.

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni