Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Premio Mario Rigoni Stern, Libro "Notturno sull'Isonzo", Asiago 12 luglio 2012

giovedi 12/7/2012
LIBRI

"Notturno sull'isonzo" Premio Mario Rigoni Stern Asiago

Premio Mario Rigoni Stern, Libro "Notturno sull'Isonzo", Asiago giovedì 12 luglio 2012

Giovedì 12 luglio 2012, ad Asiago, ci sarà la presentazione del libro "Notturno sull'Isonzo" del Professore Rebula.

Questo libro ha vinto il premio Mario Rigoni Stern Letteratura delle Alpi 2012.

L'incontro, in programma nella rassegna "Aperitivo con l'autore", avrà luogo presso la Sala Consiliare del Comune di Asiago alle ore 17:30.

 

PREMIO MARIO RIGONI STERN

Il Premio, aperto a tutte le lingue dell’Arco Alpino, viene promosso e sostenuto attualmente, senza escludere l’ingresso in futuro di nuovi enti che si riconoscano nel suo spirito, da Ars Venandi, della famiglia Rigoni Stern, dalla Provincia Autonoma di Trento, dalla Regione Veneto, dai comuni di Asiago e di Riva del Garda, da Fiera e Congressi di Riva del Garda, Dal Museo degli Usi a Costumi della Gente Trentina, di Federcaccia, della Banca di Trento e Bolzano e dalla Cassa Di Risparmio del Veneto, a voler sottolineare, nel nome di Mario Rigoni Stern, la fratellanza ideale che vi è tra le montagne e le popolazioni del Veneto e del Trentino, con un gemellaggio culturale imperniato ai valori del rispetto dell’ambiente e di chi lo abita.

 

LIBRO "NOTTURNO SULL'ISONZO"

In Notturno sull'Isonzo Rebula riprende il ciclo di romanzi che hanno per protagonista un religioso e si ispira a un parroco realmente esistito, don Filip Torcelj.

Descrive la tragica parabola di don Florijan Burnik, prima confinato dal fascismo a Campobasso, poi rinchiuso dal nazionalsocialismo nel lager di Dachau, infine brutalmente assassinato dal comunismo.

Attraverso la sua storia, Rebula tratteggia e recupera alla memoria altri sacerdoti e cittadini che hanno operato nel nome della libertà contro i totalitarismi del Novecento.

Spicca, nel racconto, una costante tensione fra l'uomo e Dio, l'uomo e la Storia, fino all'ultima, sofferta riconciliazione interiore.

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni