Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

SCHELLA MARZ 2016, Il Grande Falò della Vecia, Asiago, dal 27 al 29 febbraio

Dal 27/2/2016 al 29/2/2016
TRADIZIONE

Schella marz 2016 asiago 27 29 febbraioRitorna la tradizionale festa di "Schella Marz" - o "Schella Marzo" - da sabato 27 a lunedì 29 febbraio 2016. 

Suona Marzo, significato della parola di origine Cimbra, è da sempre festeggiata calorosamente sull'Altopiano di Asiago: l'auspicio, di adulti e bambini, è per l'affrettarsi dell'arrivo della primavera, un rito per risvegliare la natura dopo il lungo sonno dell'inverno e per dare l'addio alla stagione passata.

Asiago.it vi invita a partecipare a questa antica festa, simbolo della tradizione e della storia dell'Altopiano.

BARATTOLI E LATTINE

Bambini travestiti da orchi, fatine e Zeleghen Baiblen, girano per le piazze di Asiago attraversando il Centro ed il Corso di Asiago trascinando con sè barattoli di latta legati insieme.

Colpendo i barattoli con bastoni di legno, secondo antiche tradizioni, il frastuono dovrebbe far svegliare la primavera. All'arrivo in Piazza II Risorgimento, viene premiato il gruppo che ha realizzato la successione di lattine e barattoli più lunga.

IL GRANDE FALÒ DELLA VECIA

L' ultimo giorno dell'evento, lunedì 29 febbraio, si "brusa la vecia": un maestoso pupazzo di legno e carta pesta viene dato alle fiamme a simboleggiare la stagione che se ne va.

A dare fuoco alla "vecia" sarà proprio il vincitore della Schella 2016

Tradizione vuole che nell'Altopiano l'arrivo della primavera coincida con il primo giorno di Marzo: poco importa se la neve candida imbianca ancora strade e campi.

Ragazzi, giovani, bambini accompagnati dai genitori, adulti delle contrade e delle vie della città sono invitati a partecipare con le tradizionali file di “BANDONI”, CIOCHE e SCHELLE

 

REGOLAMENTO CONCORSO SCHELLA MARZ 2016 - da leggere con attenzione 

Schella marzo grande falo della vecia asiago

Partecipano al Concorso Schella 2016 tutti i ragazzi, giovani, bambini accompagnati da genitori o adulti che siano in possesso di una fila di “bandoni” preparata in modo da essere facilmente manovrabile durante il traino (esclusivamente manuale), soprattutto in curva, per evitare qualsiasi ostacolo e danni alle autovetture in sosta ai lati della strada (ognuno è responsabile della propria fila di bidoni). 

La fila di “Bandoni” deve essere costituita solo da BIDONI, lattine o altro recipiente metallico. Qualora la fila contenesse dei “materiali impropri” (marmitte, cane fornela, lamiere, testiere letto…) la stessa verrà esclusa dalla sfilata. 
La fila non deve comunque superare i 15 METRI DI LUNGHEZZA e 2 METRI DI LARGHEZZA

Schella Marz Asiago 2014 - Il Pupazzo

Il vincitore della SCHELLA 2016 sarà scelto da un’apposita giuria. Potranno aspirare a vincere la SCHELLA solo coloro che parteciperanno A TUTTE E TRE LE SERATE della Schella Marz 2016.

La prima sera alle ore 20.00 un’apposita giuria in piazza II Risorgimento (di fronte al Municipio) raccoglierà le iscrizioni dei partecipanti al concorso ed il nome del maggiorenne responsabile del gruppo. In questa occasione verranno misurate le file che dovranno RIMANERE INVARIATE NELLE TRE SERATE.

L’ultima sera, in cui verrà bruciata in piazza la Vecia, verrà assegnata la SCHELLA 2016.

Schella Marz Asiago 2014 - Barattoli e lattine

 

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni