Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Teatro PAROLE VENETE IN PUNTA DI LINGUA con e di P. Costalunga, Rotzo 27 luglio

domenica 27/7/2014 alle 20:30
TEATRO
Spettacolo Parole Venete in punta di lingua

Teatro PAROLE VENETE IN PUNTA DI LINGUA con e di Pino Costalunga Compagnia Glossa Teatro a Rotzo, Altopiano di Asiago, il 27 luglio 2014

Domenica 27 luglio 2014 alle ore 20.30 presso le Scuole Elementari di Rotzo, Altopiano di Asiago, andrà in scena lo spettacolo teatrale Parole Venete in punta di lingua della Compagnia Glossa Teatro.

INGRESSO LIBERO

Parole Venete in punta di lingua

Con Pino Costalunga (voce narrante)
Accompagnamento musicale di Sergio Marchesini e Giorgio
Gobbo della Piccola Bottega Baltazar
Regia Pino Costalunga

Con la parola inizia la storia dell’umanità e così il nostro spettacolo: un racconto tra il serio e il divertito di quello che ha significato e significa la parola e in particolare la parola del dialetto veneto o dei dialetti del Veneto. Perché la parola, che da piccini ci è stata donata dalla mamma con le ninna nanne o con le filastrocche, l’abbiamo poi usata per capire com’è fatto il mondo e poi ancora per cercare di spiegare ad altri e a noi il mondo. Qualcuno l’ha pure usata e la usa per convincere, altri per sedurre, alcuni per divertire, altri per emozionare, alcuni per ferire, altri per curare.

La parola comunque è lì per permetterci di comunicare. E dalla nostra particolare tradizione veneta – come in molte tradizioni locali o regionali - ci viene la testimonianza, fin dai tempi più lontani, sia dalla tradizione orale che letteraria, di una parola “volgare” (nel senso etimologico del termine) che spesso ha dovuto scontrarsi con la lingua, prima latina e poi italiana (se non con altre lingue), con la parola “colta”. Il dialetto, l’amalgama dei sentimenti, in questo incontro\scontro con la “lingua” ha sempre prodotto e produce tuttora miscele alle volte così esplosive che possono sconfinare con la comicità più scatenata ma spesso anche con l’arte, a volte anche con l’arte altissima della poesia.

Ecco dunque nel nostro spettacolo un allegro viaggio nei ricordi d’infanzia, e non solo, dell’attore\autore, delle tragicomiche esperienze del suo primo rapporto con la lingua italiana – e più tardi con altre lingue che ha affrontato – la divertente storia di un tale che cresciuto col dialetto veneto ha dovuto fare i conti nel bene e nel male con la lingua. Il tutto impreziosito di testimonianze letterarie sempre molto divertenti (come il famoso indovinello veronese o quei fenomeni linguistici che sono il latinus grossus o il maccheronico dei predicatori e scrittori cinquecenteschi, fino a Meneghello e altri autori contemporanei veneti). Si toccano così tutti i divertenti registri dei fraintendimenti e degli storpiamenti (pensate a tutta la gamma delle preghiere popolari e reinventate) per creare uno spettacolo che con leggerezza e gioia tocca il tema fondamentale di cosa sia la nostra lingua e quindi di chi siamo noi. Le canzoni della Piccola Bottega Baltazar condiscono la serata con musiche originali, nonché pescate dal repertorio di autori che pure hanno affrontato questo argomento.

GLOSSA TEATRO

L’Associazione Culturale Glossa Teatro nasce nel Novembre del ‘96 come normale proseguimento e sviluppo di un’attività precedente legata al Teatro ed alla Cultura più in generale. Anima e fondatore dell’Associazione è l’attore, regista ed autore di testi Pino Costalunga, da anni impegnato non solo nella realizzazione di spettacoli Teatrali e Musicali come attore, regista o autore con diversissime Compagnie Venete e non, ma anche come animatore di moltissimi Laboratori di formazione per giovani ed insegnanti, nonché curatore e realizzatore di molti eventi teatrali o al teatro collegati.

PINO COSTALUNGA

Vicentino, attore, regista, autore di teatro e formatore. Da anni pratica l’attività teatrale e tiene laboratori in Italia ed all’estero. Studia recitazione, mimo, tap-dance etc. Lavora nel teatro amatoriale come attore, poi inizia ad esercitare la professione, ha lavorato e collaborato con parecchie compagnie, venete e non (fra le quali: TAG Teatro di Venezia, Piccionaia, Compagnia del Teatro Milanese, Gran Teatro delle Calabrie, Studio Tre di Perugia, Actores Alidos di Cagliari etc.) ed è stato diretto da registi, fra i quali: Christopher Chaplin, Orazio Costa Giovangigli, Pino Manzari, Georg Bintrup, Paolo Trevisi, Giorgio Marini etc.

INFO

Glossa Teatro

via Trento 28 36010 Monticello Conte Otto (VI)
Tel. 0444 595773
Email info@glossateatro.it

info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni