Willkommen Hochebene von Asiago 7 Gemeinde

7 Städte zu entdecken

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Wenn Sie die Hochebene von Asiago Klick

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

News und Artikel

Sereno variabile racconta le eccellenze turistiche di Asiago

Veröffentlicht 24 Nov 2014 - 15.35
TOURISMUS

Riprese sereno variabile Asiago 2014

  • Giornale l'Altopiano 22 novembre
  • L’articolo è tratto dal numero del quindicinale L’Altopiano di sabato 22 novembre, acquistabile in tutte le edicole dell’Altopiano.
     
  • Premi il tasto per altri articoli del Giornale L’Altopiano e maggiori informazioni.

Sabato 29 novembre 2014 andrà in onda una puntata della trasmissione di Rai2 interamente dedicata al nostro territorio. Osvaldo Bevilacqua: In Altopiano c’è tutto, manca soltanto il mare.

Quali sono le eccellenze di Asiago dal punto di vista turistico? Il conduttore Osvaldo Bevilacqua, con la redazione e la troupe della trasmissione di Rai2 Sereno Variabile, ha cercato di metterle in luce e le mostrerà in tv sabato 29 novembre alle ore 17.10.

Nel corso di due intere giornate, giovedì 13 e venerdì 14 novembre, si è girato il territorio asiaghese effettuando riprese e registrando diversi ed interessanti servizi. Prima tappa il Caseificio Pennar con i suoi formaggi la cui genuinità è stata decantata da Luca Zenobini che ha spiegato anche i processi di lavorazione del latte e di stagionatura delle forme di formaggio. All’Osservatorio Astronomico di Asiago, proprio sotto la cupola del telescopio Copernico, Bevilacqua ha fatto una bella ed interessante chiacchierata con l’astrofisica Lina Tomasella.

Si è parlato della storia di questo Osservatorio, della sua attività di ricerca, ma anche di quella di divulgazione scientifica che si effettua con serate, conferenze e laboratori per studenti e turisti e ancora delle ultime grandi missioni tra cui Rosetta, del cielo di Natale e delle comete. Ci si è poi spostati all’Europa per la ricetta realizzata con prodotti del territorio preparata dal giovane chef Alessio Longhini.

Il tema del centenario e della Grande Guerra non poteva certo mancare, ecco dunque la tappa al Sacrario Militare del Leiten. Anche l’arte d’intaglio del legno sarà protagonista in questa trasmissione con un servizio e relative interviste registrati nel laboratorio del gruppo Arte Insieme con gli artisti Gianangelo Longhini e Fabrizio Muraro. Dall’arte al wellness con una capatina al Meltar resort al Golf Club.

Nella trincea costruita in Val Giardini per le riprese del film di Ermanno Olmi, il conduttore di Sereno Variabile ha intervistato Massimiliano Gnesotto del gruppo Asiago Guide che ha introdotto l’argomento Mario Rigoni Stern del quale si è poi parlato anche con lo scrittore Mauro Corona, giunto appositamente da Erto.

Sulla strada per Monte Zebio si è registrato anche un servizio che ha visto protagonisti gli Alpini. Immancabile, come lo è per ogni turista, una capatina nei negozi del centro e lungo Corso IV novembre, in cerca dei prodotti tipici locali. Il fascino dei rifugi d’alta montagna, con la loro accoglienza e la loro buona cucina sarà rappresentato dal Rifugio Val Formica ed in questa sede si è intervistato, sulla natura del nostro territorio, Gianni Frigo del gruppo Guide Altopiano Sette Comuni.  L’ultima tappa è stata quella dei Giardini di Natale in Piazza Carli, appositamente aperti in quel pomeriggio. Il tutto con la supervisione di una giuria che ha seguito ed affiancato Bevilacqua in questo lungo ed articolato itinerario con il compito di esprimere un giudizio finale sulle eccellenze di Asiago.

Tre le giurate scelte: il direttore del giornale L’Altopiano Stefania Longhini, Michela Rodeghiero dell’Ufficio Turismo di Asiago e la straniera innamorata di Asiago, tanto da metterci radici, ovvero l’insegnante madrelingua d’inglese Linda Brady.

Sono state due giornate piuttosto impegnative - affermano le giurate - ma è stata davvero una bella esperienza. A volte guardare la nostra terra con gli occhi di chi viene da fuori e vuole godere delle sue bellezze serve a prendere ancora maggiore coscienza delle innumerevoli ricchezze che contraddistinguono il posto in cui abitiamo, davvero unico. Interessante poi vedere come lavorano le troupe della Rai.

Doveroso, alla fine del viaggio, raccogliere le impressioni e il commento di Osvaldo Bevilacqua. “Impossibile fare una scelta tra tutto quello che abbiamo visto. La ricchezza e l’eccellenza di questo territorio è il territorio stesso. C’è tutto, manca solo il mare! Dopo anche una sola giornata immerso in queste atmosfere se ne esce arricchiti. È un territorio che ti dà emozioni. Il messaggio che uscirà da questa puntata di Sereno Variabile è di venire qui in tutte le stagioni perché questo territorio ti riconcilia”.

La puntata di Sereno Variabile dedicata ad Asiago e alle sue eccellenze è stata realizzata dal Comune di Asiago in collaborazione con il GAL Montagna Vicentina.

Alle Rechte vorbehalten.
info_outline

Planen Sie Ihr Urlaubs- oder Urlaubswochenende in Plateau?

Finden Sie heraus, wo Sie schlafen und wo man auf den Sieben Bergen Asiago Seven essen kann