Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Aperitivo con l'autore - Incontro letterario con Paolo Gaspari e Raffaella Calgaro ad Asiago - 5 agosto 2022

Donne al fronte - L'importanza delle donne nella Grande Guerra

venerdi 5/8/2022 alle 17:30
Libri
Paolo gaspari mobilitazione femminile nella grande guerra

Venerdì 5 agosto 2022, ad Asiago, vi aspetta un interessante incontro letterario “Donne al fronte - L'importanza delle donne nella Grande Guerra”:

  • Paolo Gaspari presenta il suo libro “Mobilitazione femminile nella Grande Guerra” (Ed. Gaspari).
  • Raffaella Calgaro presenta il suo libro “Tutta un'altra storia - La Grande Guerra raccontata da donne e bambini” (Ed. Marcianum Press).

L'appuntamento, che si inserisce nella rassegna culturale “Aperitivo con l'Autore”, organizzata dalla Libreria Giunti di Asiago, è alle 17:30 in Piazza Carli o, in caso di maltempo, presso il Palazzo del Turismo Millepini.

Partecipazione gratuita.


IL LIBRO: MOBILITAZIONE FEMMINILE NELLA GRANDE GUERRA (ed. Gaspari)

La mobilitazione della società civile durante la Grande Guerra fu essenzialmente mobilitazione delle donne. Rappresentò la più grande prova di partecipazione popolare e coesione civile superata dagli italiani nella loro storia. In quella guerra vinsero infatti i popoli che riuscirono a essere più coesi e partecipi delle imprese dei soldati al fronte.

La popolazione italiana, ultima arrivata tra le democrazie europee, diede prova di una capacità operativa che molto spesso supplì alle carenze organizzative dello Stato, ad esempio nella tutela e assistenza dei minori e nei cibi caldi sulla linea del fuoco. Le donne uscirono dalle case e dai ruoli domestici ed entrarono in massa nella vita economica e sociale. Il protagonismo femminile ebbe un’accelerazione e una diffusione che pervase tutte le classi sociali del Nord come del Sud.

Non solo madrine di guerra e intellettuali appartenenti alle élites, ma anche donne della piccola borghesia e delle classi popolari: maestre, madri di famiglia per l’assistenza ai figli dei richiamati, donne reclutate per i lavori militari al fronte o nelle città nei laboratori di recupero tessuti, nell’Opera scaldarancio, lana, tutela delle minorenni, ecc., e poi le attrici, le spie, le dottoresse. Una storia che mancava nella storiografia della guerra che, tra l’altro, fu vissuta come la conclusione dell’unità d’Italia.

 

Paolo Gaspari

Storico, da diversi anni si occupa di storia militare, fondatore dell'omonima casa editrice di Udine.


IL LIBRO: TUTTA UN'ALTRA STORIA - LA GRANDE GUERRA RACCONTATA DA DONNE E BAMBINI (Ed. Marcianum Press)

Raffaella calgaro tutta un altra storia la grande guerra raccontata da donne e bambini

La guerra non è un affare solo militare. Sradica e annulla comunità. Priva dei diritti elementari interi popoli coinvolgendoli in un dramma senza fine. Case distrutte, famiglie smembrate, fughe improvvise. È questa la tragedia umana che attraversa le genti quando la Grande Guerra entra nelle case, devastando i legami familiari e imponendo un allontanamento forzato. Donne, vecchi e bambini, catapultati in prima linea, diventano protagonisti inermi e silenziosi di una fuga dalla violenza alla ricerca della pace. Senza una meta, senza cibo, senza vestiti. Le profughe fuggono dal loro microcosmo, viaggiano in tutte le regioni d’Italia, soffrono, perdono i figli. Il mondo femminile acquisisce un potere decisionale mai avuto prima; l’angelo del focolare scompare per lasciare posto a una donna che ha nelle proprie mani il destino della famiglia. E i bambini, in un tempo che non comprende, né lascia spazio all’infanzia, diventano all’improvviso adulti. La guerra ridefinisce regole e valori, cancella l’identità della gente che abita a ridosso del conflitto. La memoria di questo popolo, semplice e umile, dà finalmente respiro a una narrazione storica accantonata o chiusa nel cassetto per troppo tempo.


Per informazioni potete contattare la Libreria Giunti di Asiago al numero di telefono che trovate cliccando il pulsante blu qui sotto:

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni