Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Aperitivo in musica con i "BattistiProject" a Gallio - 19 agosto 2018

domenica 19/8/2018 alle 17:30
CONCERTI
Battisti Project

Musica dal vivo della cover band tributo a Lucio Battisti "BattistiProject", sull'Altopiano di Asiago

In Piazza Italia a Gallio, dalle ore 17.30 di domenica 19 agosto 2018, i "BattistiProject" si esibiranno in un concerto live per tutti i presenti. Con passione e talento vi faranno riascoltare i più grandi successi di Lucio Battisti, rallegrando il vostro pomeriggio!

La loro musica vi terrà compagnia durante tutto l'orario dell'aperitivo pre-cena, per un'emozionante serata in compagnia dei brani del compianto cantautore, a 20 anni dalla sua scomparsa.


BATTISTI PROJECT

I Battisti Project nascono da un'idea di Omar Castello e Lamberto Gregorio nel corso dell'estate 2010, i quali dopo aver militato per anni negli storici Sir Duke (cover band padovana Queen e Cult)  hanno deciso di affrontare la sfida di rendere un omaggio al genio della musica italiana, Lucio Battisti.

Il progetto nasce dalla voglia di portare nei locali e sui palchi estivi la musica "eterna" e tutt'ora sempre rimpianta del grande artista, considerato una delle massime personalità nella storia della musica leggera italiana e si sviluppa grazie al pensiero condiviso che Lucio Battisti abbia lasciato ai posteri un'enorme quantità di materiale che nonostante il passare del tempo, non mostra assolutamente il segno degli anni.
Anzi! E' forte la convinzione che, esibirsi in un tributo ispirato ad un sound moderno non fa altro che ri-confermare quanto quelle canzoni rimangano immutate e senza tempo, a dimostrazione di quanto sia ancora attuale la sua musica e di quanto sia stata un punto di riferimento per tutti i musicisti contemporanei.

L'amalgamarsi, infine, dei componenti della band, derivanti tutti da precedenti e diverse esperienze musicali, hanno dato vita al sound unico ed originale della band, la quale ripercorre il periodo "Mogoliano" proponendosi, ove possibile, con una chiave di lettura Rock, moderna ed impatto, influenzata dalle sonorità contemporanee e con uno spettacolo musicale assai coinvolgente per gli spettatori.

Chi assiste ai concerti, rivive più di due ore di musica ed emozioni, riviste con l'espressività contemporanea di ben 6 giovani musicisti innamorati dell'artista che con la sua creatività ha saputo cambiare la storia della musica italiana.

Fin dai primi esordi sulla scena musicale, i Battisti Project sono già stati protagonisti di numerose esibizioni dal vivo sia su palchi estivi che in locali specializzati per la musica live, dove è sempre stato riconfermato un elevato gradimento di pubblico che spaziava dai primi cultori di Lucio Battisti ai giovani che si apprestavano a (ri)scoprire questo cantautore che, senza dubbio, non è mai è passato di moda.

La passione che li ha uniti nel considerare Battisti tra i più grandi cantautori di tutti i tempi, li ha portati a studiare e riproporre i pezzi con un sound del tutto nuovo, moderno, energico, giovanile e coinvolgente per tutte le generazioni che apprezzano o hanno apprezzato la sua musica creando così anche due distinte sessioni musicali: una standard e una completamente in acustico, da adottarsi a seconda delle esigenze della location in cui si esibiscono.

Un contributo importante è stato anche il riconoscimento musicale conseguito il 24 settembre 2011, quando la band ha vinto, con la canzone "Anna", il premio della critica nella rassegna canora patavina "Canta l'Autore" dedicata per l'occasione proprio a Lucio Battisti.

Il 20 giugno 2012 hanno vinto la selezione ufficiale come miglior tribute band di Lucio Battisti partecipando alla rassegna musicale indetta dal Premio Nazionale Poggio Bustone nello storico The Place di Roma. In giuria c’erano Detto Mariano (Presidente e storico arrangiatore di Lucio Battisti), Luciano Torani (uno dei più conosciuti e stimati tecnici del suono in Italia) e Sara Borsarini (voce storica del primo Battisti).

Il 9 settembre (anniversario della scomparsa di Lucio Battisti) si esibiscono sul palco del Festival Poggio Bustone con una loro intera esibizione per ricordare il grande Lucio ricevendo il riconoscimento ufficiale come prima cover band riconosciuta dal Premio Poggio Bustone.

[fonte: http://www.battistiproject.it]

info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni