Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Camminaltopiano Festival del muoversi in Montagna Asiago 28-29-30 settembre 2012

Dal 28/9/2012 al 30/9/2012
SALUTE E BENESSERE

Camminaltopiano ad AsiagoCammin@ltopiano - Festival del muoversi in Montagna, Asiago 28 - 29 - 30 settembre 2012

Sull'Altopiano di Asiago arriva la prima edizione dell'evento "Cammin@ltopiano", il Festival del muoversi in Montagna.

La manifestazione si terrà nei giorni 28 - 29 - 30 settembre 2012: tre giornate di festival per scoprire l'Altopiano dei 7 Comuni e le sue bellezze.

Si tratta di un festival completamente dedicato al muoversi in montagna: a piedi, in bicicletta, a cavallo e d’inverno con le racchette da neve e con gli sci

Evento dedicato ad un pubblico di tutte le età e rivolto particolarmente alle famiglie.

Passeggiate ed escursioni guidate, convegni, incontri con autori e personalità, mostre, spettacoli e giochi, tutto nella bellissima cornice dell’Altopiano di Asiago, ambiente privilegiato sia per escursioni impegnative che per facili e brevi passeggiate.

Un festival per scoprire che esistono tanti modi diversi di muoversi in montagna, di divertirsi, di conoscere la storia e la cultura locale e di gustare i sapori della cucina.

I destinatari del festival sono i cittadini di Asiago e dell’intero Altopiano, con lo scopo di far loro conoscere aspetti diversi del proprio territorio; sono gli appassionati di montagna, trekker, viandanti e pellegrini provenienti da tutta Italia e dagli Stati confinanti; sono anche i “turisti per un giorno” e coloro che già frequentano questi monti, affinché scoprano modi diversi di vivere la vacanza.

Il programma di CamminAltopiano

VENERDÌ 28 SETTEMBRE

Incontrarsi camminando”: dalle 8.30 alle 12.30 gruppi di ragazzi delle primarie, secondarie e superiori dell’Altopiano partiranno, a piedi, da tutte le scuole per incontrarsi e imparare divertendosi, con il motto “Camminare è bello!”.

I percorsi dell’Altopiano dei 7 Comuni”: alle 18 al Municipio di Canove di Roana verrà inaugurata la mostra con progetti dei Comuni per ripristinare passeggiate e sentieri escursionistici.

Serata inaugurale del festival “Cammin@ltopiano”: alle 20,.45 al Palazzo del Turismo “Millepini” di Asiago.

L’Altopiano in cammino: il futuro, le opportunità”: alle 21, scambio di idee con i giornalisti dell’Altopiano. Partecipano Gian Antonio Stella (Corriere della Sera). Massimo Fracaro (Corriere

della Sera), Sergio Frigo (Il Gazzettino), Giovanni Stefani (Rai), Piero Brazzale (Studio 1). Coordina Stefania Longhini, direttore del quindicinale L’Altopiano.

SABATO 29 SETTEMBRE

L’Altopiano delle meraviglie
dalle 9 alle 12.30 uscite guidate a tre zone di particolare interesse naturalistico, storico e artistico. Una mattinata di scoperta del territorio.

I percorsi dell’Altopiano dei 7 Comuni
dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 la mostra sarà visitabile al Municipio di Canove di Roana.

Mobilità dolce, una viabilità per tutti. Esempi, proposte, esperienze
alle 11 all’Hotel Gaarten di Gallio presentazione degli atti del seminario svoltosi nel giugno 2011. Presenta l’arch. Diego Morlin.

Muoversi in montagna
è il titolo del convegno che inizierà alle 14.30 al Palazzo del Turismo “Millepini” di Asiago. Metterà a confronto varie personalità del mondo del “muoversi senz’auto” che porteranno esperienze e progetti. Partecipano Andrea Gios (sindaco di Asiago), Albano Marcarini (presidente Confederazione per la Mobilità Dolce), Francesca Martin (giornalista della testata www.disabili.com), Tarcisio Bellò (scalatore), Gianni Bodini (fotografo e pubblicista), Chiara Stefani (architetto paesaggista), Paolo Merlini (scrittore), Simone Salvagnin (non vedente).

Divertirsi all’aria aperta
per tutto il pomeriggio al Parco Brigata Regina di Asiago, accanto al Palazzo del Turismo, ci saranno prove pratiche e di abilità per avvicinarsi per la prima volta a nuove tecniche sportive; ci saranno inoltre laboratori a tema per adulti e bambini, dall’archeologia all’astronomia, dalle tracce degli animali del bosco all’incontro con gli gnomi.

Camminare al buio
alle 21 una serata a piedi con le fiaccole e spettacolo finale.

 

DOMENICA 30 SETTEMBRE

In giro per l’Altopiano
dalle 9 in poi, a piedi, in bicicletta, a cavallo, su percorsi guidati per tutti, di varia difficoltà e durata. Le guide naturalistiche e numerose associazioni del territorio si metteranno a disposizione per far conoscere l’Altopiano lungo 14 itinerari per tutti i gusti e le capacità; sono passeggiate facili ed escursioni impegnative a piedi, uscite in mountain-bike, a cavallo, con tecnica nordic-walking. Tutte guidate da personale esperto, per avvicinarsi alla natura, alla storia e alla cultura locale.

L’Altopiano in vetrina
dalle 10 alle 18 nelle piazze di Asiago stands delle strutture museali e culturali, delle attività didattiche, ricreative, sportive e del tempo libero, prodotti tipici dell’Altopiano dei 7 Comuni e musica per scoprire le diverse opportunità di vivere la vacanza muovendosi sull’Altopiano.

Musei aperti
tutto il giorno, per conoscere il territorio.

I percorsi dell’Altopiano dei 7 Comuni
dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 la mostra sarà visitabile al Municipio di Canove di Roana.

Alle 17 chiusura ufficiale del Festival

 

Per tutta la durata di “Cammin@ltopianoristoranti e alberghi proporranno piatti tipici per gustare i sapori della cucina e offerte di alloggio.

Cliccate su Alberghi e Residence per alcune proposte di alloggio consigliate dal nostro portale.

Ulteriori dettagli e le modalità di partecipazione alle escursioni guidate nel sito www.camminaltopiano.it.

“Cammin@ltopiano”, nato da un’idea degli architetti Chiara Stefani e Diego Morlin, direttori artistici dell’evento, è sostenuto dalla Comunità Montana “Spettabile Reggenza dei Sette Comuni”, dal Consorzio Turistico Asiago7Comuni e dai Comuni altopianesi. Il media partner territoriale è il quindicinale “L’Altopiano”. Il Festival è patrocinato dal Gruppo Italiano Stampa Turistica.

 

Segreteria organizzativa: Ufficio Turismo Comune di Roana Tel  0424 694361

 

 

 

 

 

Museo Archeologico dell’Altopiano dei 7 Comuni - Museo dell’Acqua - Museo Naturalistico Didattico “Patrizio Rigoni” - Museo Civico di Foza - Museo Palazzon – Tradizioni della gente di Lusiana - Museo della Guerra 1915-18 - Museo della Tradizione Cimbra - Museo dei Cuchi.

Durante tutto il weekend di sabato 29 e domenica 30 settembre 2012 questi Musei rimarranno aperti con orario: dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

In occasione del Festival, in via eccezionale, il biglietto d’ingresso sarà al costo simbolico di € 1,00 a persona.

 

____________________________

 

 

In giro per l’Altopiano

(Ultima modifica: 31 agosto 2012)


Domenica 30 settembre, dalle ore 9.00 in poi: a piedi, in bicicletta, a cavallo, su percorsi guidati per tutti i gusti, di varia difficoltà e durata; scelti per questa prima edizione del Festival, tra i tanti percorsi dell’Altopiano dei 7 Comuni.

In occasione del Festival, in via eccezionale, le uscite guidate saranno effettuate al costo simbolico di € 1,00 a persona, previa prenotazione ai numeri telefonici indicati. Pagamento al momento della partenza.
Le uscite si svolgeranno con qualsiasi tempo.
Si raccomandano abbigliamento e calzature adatte al muoversi in montagna.

 


A piedi: camminate facili

 

Rotzo – campagna – Bostel

Percorso di interesse naturalistico, rurale e archeologico che si snoda tra i soleggiati campi della campagna di Rotzo coltivata a patate, fino al sito archeologico del Bostel. La zona, posta ai margini occidentali dell’Altopiano, gode di una meravigliosa veduta panoramica.

Partenza ore 9.00 dalla piazza di Rotzo (di fronte al Municipio);
A piedi lungo la stradina della campagna (difficoltà: facile) fino al Parco Archeologico del Bostel;
Ritorno a Rotzo per le ore 12.00.
Uscita guidata a cura di Archeidos.
Numero massimo partecipanti: 50
Prenotazioni al numero 349 6612903

Foza – San Francesco

 

Percorso di interesse naturalistico, rurale e storico che si snoda sulla dorsale da Foza all’affaccio sulla Valle del Brenta, passando dalla chiesetta campestre di San Francesco. Il percorso gode di un’ampia e varia veduta panoramica.

Partenza ore 9.00 dalla piazza di Foza (di fronte alla Chiesa);
A piedi lungo la stradina che conduce alla chiesetta di San Francesco (difficoltà: facile) fino all’aula didattica all’aperto con vista panoramica sul fiume Brenta;
Ritorno a Foza per le ore 11.30.
Uscita guidata a cura dell’Associazione Guide Altopiano.
Numero massimo partecipanti: 20
Prenotazioni al numero 340 7347864

Canove – Holla – Bisele

La Valle del Bisele è una suggestiva forra di interesse naturalistico, paesaggistico e culturale: ripari sotto roccia, pareti e grotte nelle quali sono state rinvenute preziosissime testimonianze costituite da fossili di animali preistorici e da reperti litici risalenti al Paleolitico Medio.

Partenza ore 9.00 dalla piazza di Canove (giardini di fianco alla Chiesa);
A piedi lungo la stradina che, attraverso le località Busi e Holla, conduce in 30 minuti al ponte del Ghelpach;
Dal ponte, passeggiata facile (sentiero CAI 801) fino alla località Bisele, alla confluenza con la Valdassa;
Ritorno a Canove per le ore 12.00 (max 12,30).
Uscita guidata a cura del Club Alpino Italiano “Sezione di Asiago Altopiano 7 Comuni”
Numero massimo partecipanti: 50
Prenotazioni entro giovedì 20 settembre 2012:
telefoniche: tutti i giovedì dalle 20,30 alle 22,00 presso la Sezione CAI di Asiago al numero 0424 464122;
a mezzo e-mail: all’indirizzo di posta elettronica info [at] caiasiago [dot] it.
Eventuali note informative potranno essere pubblicate sul sito: www.caiasiago.it

Campo di Golf

 

Il Golf Club Asiago, a 18 buche,  è considerato uno dei campi di montagna più belli d’Europa. La camminata si svolge lungo un percorso dolce e panoramico, tra il verde dei prati e la maestosità delle abetaie, senza particolari dislivelli.

Partenza ore 9.00 dal parcheggio della Club House (località Meltar a 5 minuti da Asiago);
Camminata facile (6 km.) tra i prati e le abetaie, lungo il percorso che durante l’inverno è praticabile con le ciaspole;
Ritorno alla Club House per le ore 11.00.
Uscita guidata a cura del Golf Club
Non è richiesta prenotazione

A piedi escursione


Monte Ortigara

E’ il monte più conosciuto dell’Altopiano, uno dei luoghi più famosi della prima guerra mondiale (battaglia dell’Ortigara, giugno 1917), ancora ricco di resti, testimonianze e monumenti come la famosa colonna mozza posta sulla cima. Bella vista sull’acrocoro settentrionale dell’Altopiano.

Partenza ore 9.00 dal parcheggio dello Stadio del Ghiaccio di Asiago;
Con mezzi propri (lunghi tratti di strada sterrata) fino al punto di partenza;
A piedi fino al Monte Ortigara passando per Monte Forno (difficoltà: media);
Pranzo a sacco (in proprio);
Ritorno ad Asiago per le ore 17.30 circa.
Uscita guidata a cura dell’Associazione Guide Altopiano.
Numero massimo partecipanti: 20
Prenotazioni al numero 340 7347864

A piedi con camminata nordica (tecnica Nordic Walking)


ciclopedonale “vecchia ferrovia” Asiago – Cesuna – Boscon

 

Il Nordic Walking è una disciplina di sport e benessere. E’ un’attività dolce che tonifica la muscolatura, che è attenta a salvaguardare la corretta postura del corpo, che non affatica le articolazioni e che può essere praticata da chiunque e a qualunque età.

Partenza ore 9.00 dal Palazzo del Turismo Millepini di Asiago;
A piedi lungo la ciclopedonale “Vecchia Ferrovia” (difficoltà: facile) fino alla località Boscon, passando per Cesuna (con 50 paia di bastoncini messi a disposizione da Nordwalk a.s.d.);
Ritorno ad Asiago per le ore 12.30.
Uscita guidata a cura di Nordwalk a.s.d.
Numero massimo partecipanti: 50
Prenotazioni al numero 348 7817707

A piedi con Orienteering

Alla scoperta degli angoli nascosti di Asiago

Orienteering significa mappe, foreste e avventura. Non importa quanto giovani, vecchi o allenati siete. Potete correre, pedalare, sciare o camminare, scegliendo il vostro itinerario fra i punti di controllo bianco-arancio (le lanterne).
Alla scoperta degli angoli nascosti della Città di Asiago attraverso l’uso di mappa e bussola (propria) lungo percorsi segnalati.

Inizio ore 9.00 in piazza ad Asiago (loggia Municipio);
Ciascun partecipante verrà introdotto all’attività di orienteering da istruttori qualificati. Riceverà una mappa di Asiago con indicati angoli suggestivi da visitare camminando in sequenza libera e del materiale informativo sull’orienteering.
Fine attività per le ore 12.00.
A cura di ASD Asiago 7 Comuni Ski Orienteering Klubb
Numero massimo partecipanti: fino ad esaurimento mappe
Non è richiesta prenotazione

In bicicletta

ciclopedonale “vecchia ferrovia” Asiago – Campiello

 

Immergersi nella natura e pedalare divertendosi. Un’escursione facile, anche per famiglie, nella quale rilassare la mente e mantenersi in forma. Per ciclisti che cercano spazi e dimensioni adatte al benessere, al divertimento e anche all’arricchimento culturale.

Partenza ore 9.00 dal Palazzo del Turismo Millepini di Asiago;
Con mountain-bike proprie lungo la ciclopedonale “Vecchia Ferrovia” (difficoltà: facile) fino alla località Campiello;
Itinerario di ritorno alternativo per i più preparati;
Ritorno ad Asiago per le ore 12.30.
Uscita guidata a cura di Biketrekking.
Numero massimo partecipanti: 50
Prenotazioni al numero 348 2904409

A cavallo

Battesimo della sella

Per principianti: breve avvicinamento all’equitazione per bambini ed adulti che vogliono provare per la prima volta l’ebbrezza di salire su ponies e cavalli in piena sicurezza.

Dalle ore 10.00 alle 12.00 al Parco Brigata Regina / Millepini ad Asiago
A cura di Centro Ippico Orthal e Australian Ranch
Non è richiesta prenotazione

In occasione del Festival, le seguenti due uscite a cavallo saranno effettuate al costo orario di € 15,00 a persona anziché di € 25,00, previa prenotazione ai numeri telefonici indicati. Pagamento al momento della partenza.

A cavallo con “monta western”

Ebene – Val di Nos

Uscita per cavalieri e principianti tra i prati e boschi a nord di Asiago, con tecnici federali di equiturismo, montando il cavallo all’americana, una disciplina di equitazione che trova origine negli Stati Uniti d’America, nel lavoro dei cowboys nei ranch.

Partenza ore 14.30 da Australian Ranch – via Ebene – Asiago
Itinerario: Ebene – Val di Nos e ritorno
Durata : 1 ora circa
Uscita a cura di Australian Ranch
Prenotazioni al numero 349 4565376

A cavallo con “monta all’inglese”

Kaberlaba – Lazzaretto

 

Uscita per cavalieri e principianti nel verde della zona a sud di Asiago, con tecnici federali di esperienza ventennale. La “monta all’inglese” è una disciplina di equitazione diffusa in tutto il mondo, frutto di una lunga ed affascinante tradizione equestre che si è sviluppata nei secoli fino ad oggi.

Partenza ore 14.30 dal Centro Ippico Orthal – Località Kaberlaba – Asiago
Itinerario: Kaberlaba – Lazzaretto e ritorno
Durata : 1 ora circa
Uscita a cura di Centro Ippico Orthal
Prenotazioni al numero 348 2922307

 

 

 

L’Altopiano della cultura porte aperte nei Musei dei 7 Comuni

(Ultima modifica: 13 settembre 2012)


Durante tutto il weekend di sabato 29 e domenica 30 settembre, i seguenti Musei rimarranno aperti con orario: dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

In occasione del Festival, in via eccezionale, il biglietto d’ingresso sarà al costo simbolico di € 1,00 a persona.

Museo Archeologico dell’Altopiano dei 7 Comuni

 

Il Museo si trova a soli 500 metri dal Parco archeologico del Bostel. Il nuovo museo, aperto nel luglio 2012, raccoglie i reperti provenienti da scavi sistematici e ritrovamenti di vario genere avvenuti in tutto il territorio dell’Altopiano.

Castelletto di Rotzo
www.museoarcheologico7comuni.it
0424 691100
349 6612903

Museo dell’Acqua

Attraverso il filo conduttore dell’acqua, elemento indispensabile per la vita, un viaggio attraverso il territorio carsico dell’Altopiano, la vita quotidiana, il lavoro, il divertimento in forma di neve e ghiaccio, la sete durante la prima Guerra Mondiale e il mondo delle creature fantastiche.

Via Casa del Pastore, 11 – Loc. Kaberlaba
Asiago
www.museodellacqua7comuni.it
0424 463170
335 5914723

Museo Naturalistico Didattico “Patrizio Rigoni”

 

Il Museo conserva ed espone testimonianze naturalistiche relative al territorio dell’Altopiano dei 7 Comuni, con ricostruzioni degli ambienti prealpini in successione altitudinale. Svolge attività di didattica e divulgazione e anche di ricerca.

Viale della Vittoria
Asiago
www.sites.google.com/site/museonaturalisticodidattico/
0424 460124

Museo Civico di Foza

Il Museo Civico, di recente allestimento, raccoglie tematiche relative alla Grande Guerra, all’emigrazione e alle tradizioni di Foza.

Foza
www.comune.foza.vi.it
0424 698003

Museo Palazzon – Tradizioni della gente di Lusiana

 

Entrare al museo Palazzon è come fare un viaggio nel tempo ed esplorare la vita di tanto tempo fa, come si rispecchia nella struttura della casa e negli oggetti quotidiani.
Sono le case dei nonni e dei bisnonni, così diverse da quelle del presente.

Lusiana
www.museodilusiana.it
0424 407264
333 2339600

Museo della Guerra 1915-18

L’Altopiano dei Sette Comuni è stato uno dei più tremendi teatri di guerra del Primo Conflitto Mondiale. Reperti bellici, armi, elmetti, mappe originali e foto dell’epoca sono raccolti nel museo, come testimonianza di quelle pagine di storia.

Via Roma, 30
Canove
www.museialtovicentino.it
0424 692511

Museo della Tradizione Cimbra

 

Le radici cimbre della tradizione sono una ricchezza culturale da conoscere: oggetti legati al lavoro di agricoltori, artigiani e boscaioli, e suppellettili tipiche delle loro abitazioni; documentazione fotografica e letteraria, con poesie in cimbro, opere di carattere religioso e di sapienza popolare.

Via Romeo Sartori, 20
Roana
www.museialtovicentino.it
0424 66047
0424 66106

Museo dei Cuchi

Tra arte e magia, i fischietti popolari ed artistici, provenienti da tutto il mondo e da epoche anche molto lontane, sono custoditi dal Museo dei Chuchi. Oltre 12000 pezzi ricostruiscono la storia di questi strumenti a fiato, protagonisti di riti scaramantici, giocattoli o pegni amorosi.

Via XXVII Aprile, 16
Cesuna
www.museodeicuchi.it
0424 694283
(ingresso gratuito tutto l’anno)

 

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni