Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Gara 2 Semifinali Serie A ITAS CUP, Asiago Hockey VS Val Pusteria, 19 marzo 2016

sabato 19/3/2016 alle 20:30
HOCKEY ASIAGO

Sabato 19 marzo 2016 seconda gara delle semifinali play-off del Campionato Nazionale Maschile Anno Sportivo 2015-2016 Serie A ITAS CUP per i ragazzi dell'Asiago Hockey 1935.

I ragazzi giallorossi torneranno ad affrontare, più agguerriti che mai, i "Lupi" della Val Pusteria​, cercando di portare a casa una vittoria dopo la sconfitta di gara 1. L'incontro questa volta si terrà presso il Pala Odegar di Asiago, alle ore 20.30.

Foto di Paolo Basso.

 

IL PROGRAMMA DELLE PROSSIME PARTITE AL PALAGHIACCIO DI ASIAGO:

Gara 4:  Giovedì 24 marzo, PalaOdegar

Eventuale Gara 6: Lunedì 28 marzo PalaOdegar

 

IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE DELL'ASIAGO HOCKEY 1935 

Asiago pronto a gara 2. Sabato dalle 20.30 sfida avvincente contro il Val Pusteria.

ASIAGO, 18/03/2016.

Nell'hockey il dato "chi ben comincia è a metà dell'opera" non vale e lo sa bene il Valpellice, vincitore in gara 1 dei quarti di finale contro l'Asiago Hockey di Patrice Lefebvre ma eliminato poi, in gara 7, dagli stessi uomini giallorossi.

Di questo dovrà quindi tener conto il Val Pusteria che ieri sera al Lungo Rienza di Brunico ha battuto 5-0 l'Asiago in una gara nella quale a fare la differenza è stata la capacità di approfittare delle imprecisioni altrui. L'Asiago in alcune circostanze ha perso dischi divenuti manna dal cielo per Oberrauch e compagni; merito della qualità dei giocatori pusteresi ma anche di una condizione non ottimale per molti dei giocatori giallorossi: "Non cerchiamo scuse e siamo pronti già da domani a rimettere le cose in chiaro contro il Val Pusteria - spiega coach Lefebvre - ma sul ghiaccio, ieri sera, erano molti i giocatori non in perfette condizioni a causa di una sorta di influenza che non ha risparmiato nemmeno il sottoscritto; alcuni uomini come Nicola Tessari non sono nemmeno venuti a Brunico proprio per questo. Giocare non al top della condizione non è quindi mai facile e se a questo aggiungiamo le assenze di Zanette e Bentivoglio, con quest'ultimo fin qui vero trascinatore della squadra, si spiega in buona parte la sconfitta di ieri. Il 5-0 però è troppo pesante per quel che si è visto sul ghiaccio ma la realtà è questa e adesso spetta a noi, già domani, far capire che l'Asiago può giocare e vincere anche contro questo Val Pusteria".

Dalle 20.30 di domani quindi, spazio al secondo atto della semifinale scudetto con i giallorossi che ritroveranno Zanette ma saranno nuovamente orfani di Bentivoglio, costretto a scontare la seconda delle tre giornate di squalifica in cui è incappato in seguito alla penalità inflittagli nel corso di gara 7 contro la Valpe. All'Odegar ci sarà bisogno del sostegno di tutto il pubblico giallorosso per un pronto riscatto, dopo il ko di gara 1, al quale Lefebvre e i suoi ragazzi non vogliono mancare.

 

 

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni