Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Presentazione del libro Cuori nel pozzo di Roberto Sorgato Asiago 23 luglio 2012

lunedi 23/7/2012 alle 17:30
LIBRI

Cuori nel pozzo Roberto Sorgato ad AsiagoPresentazione del libro "Cuori nel pozzo" di Roberto Sorgato, Asiago lunedì 23 luglio 2012

Lunedì 23 luglio 2012 ci sarà la presentazione del libro "Cuori nel pozzo", scritto da Roberto Sorgato, ad Asiago.

L'evento, organizzato in collaborazione con la Libreria "Leggi e sogna", fa parte della rassegna "Aperitivo con l'autore".

Numerosi sono gli incontri con gli scrittori proposti ad Asiago durante la stagione estiva; incontri che incrementano il livello culturale dell'offerta turistica di questo paese.

La presentazione si terrà sul Palco Centrale di Asiago, alle ore 17:30.

In caso di maltempo l'evento verrà spostato all'interno della sala consigliare del Municipio di Asiago.

 

CUORI NEL POZZO

Cuori nel pozzo, che rievoca le condizioni di vita precedenti alla grande trasformazione degli anni Sessanta del Novecento, e la durissima realtà vissuta dagli emigrati italiani nelle miniere di carbone del Belgio, è un omaggio rivolto ai tanti che consumarono le loro vite fino al sacrificio estremo, per amore di quanti erano rimasti a casa, ad aspettarli.

Pagine spesso commosse, dedicate a chi lasciò il paese cercando la propria strada per le vie del mondo.

L'Italia li ha tenuti a lungo in conto di figliastri, dimenticandoli.

La difficoltà di comunicare, le enormi lontananze, hanno talvolta smorzato gli affetti, spento la memoria dei volti e delle voci. Mentre in giro per l'Europa e oltre gli oceani questi coraggiosi costruivano la loro nuova vita.

Ciascuno con la nostalgia della contrada natale, dove si cela anche un po' di rancore verso la patria che li ha costretti a partire. Qualcuno fa i soldi, si afferma, diventa una personalità.

Questi ce l'hanno fatta, tanti altri consumano dignitosamente la loro vita nell'anonimato. Altri ancora muoiono in fondo a un pozzo, cadendo da un'impalcatura, vittime dei mille mestieri pesanti e pericolosi che solo gli emigranti accettano di fare.

Ma sempre con onore. E il loro ricordo resta affidato alle famiglie. Ora che cinquant'anni ci separano dalla nostra esperienza migratoria, vissuta dai predecessori per un buon secolo, la memorialistica si fa più abbondante.

Esce dalla pudica oralità dei protagonisti, e grazie ai successori, più istruiti ed emancipati si offre alla storia comune attraverso le testimonianze raccolte in famiglia. Con la semplicità e l'emozione che rendono più immediata e commossa la conoscenza.

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni