Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Presentazione libro "I corvi di Erto e Casso" Voci del Vajont, Asiago

venerdi 20/4/2012
LIBRI

I Corvi di Erto e CassoPresentazione libro "I corvi di Erto e Casso" voci del Vajont, Asiago, venerdì 20 aprile 2012

Venerdì 20 aprile 2012, presso la Sala Convegni della Comunità Montana di Asiago alle ore 18:00, si terrà la presentazione del libro "I corvi di Erto e Casso", scritto da Armando Gervasoni.

La presentazione di questo testo sarà affidata al Dottore Giancarlo Bortoli, storico e scrittore che vive sull'Altopiano di Asiago; inoltre sarà presente come ospite Stefano Ferrio, giornalista e scrittore, nonchè Docente Universitario.

Quarant’anni fa, il 17 novembre 1968, il giovane giornalista vicentino di talento Armando Gervasoni muore a soli 35 anni in un incidente stradale;  il suo libro “I corvi di Erto e Casso” rimane un testo fondamentale per comprendere la tragedia del Vajont.

 

Libro "I corvi di Erto e Casso":

Una ricostruzione d'epoca, una galleria di personaggi scavati con la precisione fotografica del reporter. Un vivido, dolente racconto corale di un capitolo tristemente esemplare della storia del nostro Paese.

Un testimone racconta e profetizza il Vajont prima della catastrofe che il 9 ottobre 1963 causò oltre duemila morti fra Longarone e dintorni.

Questo testimone è proprio l'autore Armando Gervasoni; il ruolo di giornalista gli consente di seguire "in diretta" la costruzione della grande diga commissionata dalla società elettrica Sade, esprimendo nelle pagine di questo suo romanzo le inquietudini, le paure, i dubbi e i sospetti generati dalla costruzione di un'opera di colossali proporzioni.

Il romanzo, "I corvi di Erto e Casso" ("Voci dal Vajont"), vede la luce solo oggi, a quasi 50 anni da un disastro rimasto impresso a caratteri cubitali nella storia del Paese per cause legate all'incuria delle istituzioni, alla cattiva gestione della cosa pubblica, allo sfruttamento più inconsulto dell'ambiente e delle sue risorse.

 

 

Riproduzione riservata.
info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni