Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

RASSEGNA GREGORIANA - Rassegna musicale con i Cantori Gregoriani ad Asiago- Dal 21 al 23 luglio 2017

Dal 21/7/2017 al 23/7/2017
CONCERTI
Canto gregoriano ad Asiago

Rassegna gregoriana "Il Canto Gregoriano e l'organo, i pilastri della cultura europea" ad Asiago - Dal 21 al 23 luglio 2017

Il weekend del 21-22-23 luglio 2017Asiago accoglierà i talentuosi Cantori Gregoriani per un fine settimana all'insegna della musica e della cultura gregoriana.

"Il Canto Gregoriano e l'organo, i pilastri della cultura europea" è il titolo di questa esclusiva kermesse musicale, dedicata agli amanti della musica gregoriana e a chi desidera avvicinarsi a questo genere di canto liturgico.

Il primo appuntamento della rassegna gregoriana si svolgerà venerdì 21 luglio 2017, alle ore 21, presso la chiesa di San Rocco di Asiago. I due concerti di sabato 22 e domenica 23 luglio 2017, si terranno sempre alla stessa ora, ma presso il Duomo San Matteo di Asiago. 

I Cantori Gregoriani saranno diretti da Fulvio Rampi


INGRESSO LIBERO


PROGRAMMA RASSEGNA GREGORIANA

Venerdì 21 luglio 2017

  • Ore 21.00 - San Rocco, Asiago

    Simile est regnum coelorum
    Le parabole evangeliche nel canto gregoriano
    CANTORI GREGORIANI
    Direttore : Fulvio Rampi

Sabato 22 luglio 2017

  • Ore 21.00 - Duomo San Matteo, Asiago

    Et incarnatus est
    Con Agostino e il canto gregoriano nel mistero di Cristo
    CANTORI GREGORIANI
    Direttore : Fulvio Rampi
    Voce recitante : Mario Bistoletti

Domenica 23 luglio 2017

  • Ore 21.00 - Duomo San Matteo, Asiago

    La letteratura organistica del '900 e improvvisazioni su temi gregoriani
    Concerto per organo e canto gregoriano
    Organo : Alessandro La Ciacera
    Parti gregoriane : Cantori Gregoriani (dir. Fulvio Rampi)
    Voce recitante : Mario Bistoletti

Per scaricare il libretto con i canti che verranno eseguiti durante i concerti, cliccate qui


CANTO GREGORIANO

Il canto gregoriano è il canto della tradizione cristiana d’Occidente: un corpus di melodie su testi sacri da utilizzarsi in ambito strettamente liturgico, tramandatoci dapprima oralmente, poi, a partire dal IX-X secolo, per iscritto. In ordine alla creazione di un così vasto repertorio, tra le numerose ipotesi avanzate, la più accreditata individua all’interno di esso elementi riconducibili ai repertori localistici in uso fino all’unificazione liturgica realizzata da Carlo Magno e principalmente ai repertori gallicano e romano antico. Sta di fatto che all’epoca in cui videro la luce i manoscritti più antichi, tale repertorio veniva intonato, pressoché identico, in una vastissima area geografica, coincidente allora con l’impero carolingio e comprendente gran parte dell’Europa di oggi.

In questo senso il canto gregoriano costituisce senza dubbio il primo esempio di “unificazione europea”: unificazione culturale, prima ancora che politica o economica, confermataci dalla tradizione manoscritta dei secoli successivi. Davvero, sotto questo aspetto, si può a ragione parlare di unità europea ben più di mille anni fa e la cultura europea trova nel canto gregoriano un prezioso testimone.

Alla tradizione del canto gregoriano, eco della antica tradizione esegetica patristica simboleggiata dall’insigne figura di Agostino, si aggiunge lo sterminato patrimonio della letteratura organistica, da riproporre oggi su strumenti in grado di valorizzare le infinite peculiarità di tale repertorio sacro.

CANTORI GREGORIANI

Cantori Gregoriani

I “Cantori Gregoriani” di Cremona, ensemble professionistico diretto da Fulvio Rampi, costituitosi nel 1985 con lo scopo statutario di diffondere il canto gregoriano attraverso esecuzioni liturgiche, concerti, incisioni discografiche e, in genere, ogni forma di attività artistica, sono i protagonisti di questo progetto artistico-culturale, consistente in una serie di tre concerti in tre giorni consecutivi nel Duomo di S.Matteo e nella chiesa di S.Rocco in Asiago.

Fra gli obiettivi del presente progetto va sottolineata la valorizzazione dell’organo Ruffatti collocato nel Duomo di Asiago e restaurato nel 2006 grazie al contributo regionale.

info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni