Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni
Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Sfilata del Tricolore più lungo del mondo da Gallio ad Asiago - 2 giugno 2018

sabato 2/6/2018 alle 15:00
FESTE E SAGRE
2 giugno - sfilata tricolore Gallio Asiago

Il drappo tricolore sfilerà da Gallio ad Asiago abbracciando l'Ossario nel giorno della Festa della Repubblica

Sabato 2 giugno 2018, dopo aver sfilato a Bassano del Grappa nel 2016 e a Reggio Emilia nel 2017 alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Drappo tricolore iscritto al “Guinness dei primati” si appresta ad abbracciare simbolicamente l'Altopiano di Asiago, Terra cara alla Patria per il tragico tributo pagato nella prima guerra mondiale, al fine di tributare gli onori ai Caduti e l'omaggio alle Genti altopianesi di confine che hanno vissuto per oltre tre anni nei territori al fronte e vissuto l'esodo e il profugato in terre lontane della penisola italiana.

Il drappo tricolore è lungo 1.797 metri, come l'anno in cui fu concepito a Reggio Emilia (7 gennaio 1797). E' in acetato, è largo 4,80 metri, ha una superficie di 8.626 metri quadrati, pesa 5 quintali e per sorreggerlo durante il percorso è necessario un numero minimo di 1000 volontari.

Lo sfilamento inizierà a Gallio alle ore 15.00 dal monumento “Di qui non si passa” (bivio Melette) e terminerà ad Asiago alle ore 18.30/19.00 alla fine di Via Dante (incrocio con Via Ecchelen).
I 1000 reggitori dovranno radunarsi a Gallio fin dalle 14.00 per garantire lo srotolamento completo e sicuro del Drappo. Nella zona di partenza saranno accolti da personale dell'organizzazione che regolerà la formazione delle due file per reggere il Tricolore.

Sono in via di organizzazione i luoghi di parcheggio dei pullmann e delle auto private sia alla partenza che all'arrivo, con possibilità di usufruire di navette per il recupero delle vetture private. Lo sfilamento avverrà anche in caso di pioggia.


IL CORTEO

Il corteo sarà aperto dalla Lampada della Pace e sarà composto, oltre che dai 1.000 reggitori comprensivi delle Autorità, dai Gonfaloni degli 8 Comuni dell'Altopiano e dei Comuni invitati, dai Labari e dalle Insegne delle Associazioni d'Arma e non, dai rievocatori con le divise storiche della Guardia Civica Cispadana con il Primo Tricolore e dai rievocatori storici della Grande Guerra del 145° Battaglione 7 Comuni e sarà seguito da vari Gruppi bandistici e corali altopianesi.


ITINERARIO

Lo sfilamento si snoderà tra Gallio ed Asiago su un tracciato di 7 chilometri. Tempo di defilamento circa 2,5 km./h.

Partenza dello sfilamento da Gallio alle ore 15.00 dal Monumento “Di qui non si passa” (bivio Melette) e percorrerà Via Roma, Piazza Italia, Via Prestinari, Via Camona e, giungendo ad Asiago, Via Rendola, Via Battaglione 7 Comuni, Piazzale degli Eroi. Di qui entrerà nella Zona Sacra salendo Viale degli Eroi e giungerà al Sacrario Militare dove verranno resi gli onori ai Caduti.

Dopo aver “abbracciato” il Sacrario, il Tricolore scenderà lungo Viale degli Eroi, Viale della Vittoria, Viale Giacomo Matteotti e Via Abate Costa per poi imboccare Corso IV Novembre e giungere in Piazza II Risorgimento dove sarà allestito uno spazio per i discorsi ufficiali, letture e canti. Infine il Tricolore proseguirà il rettilineo di Via Dante Alighieri fino all'arrivo dove si effettuerà il riavvolgimento del Drappo.

Clicca sulle immagini per vederle ingrandite

Percorso tricolore 1

 

 

 

 

 

Percorso tricolore 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Percorso tricolore 4

 

 

 

 

 

 

 

 


COSA FARE PER PARTECIPARE COME REGGITORI

Tricolore più lungo del mondo

L'organizzazione si prospetta complessa per le dimensioni del drappo, l'itinerario prescelto e il gran numero di persone coinvolte sia come “reggitori” che per gli eventi collaterali. Lo spirito della manifestazione è di riuscire a coinvolgere tutte le componenti del tessuto sociale altopianese, in modo tale che la sfilata sia una vera e propria festa di popolo e uno stimolo per una maggiore sensibilità per il nostro Tricolore, simbolo dell'identità e dell'unità nazionale.

Per la riuscita del grande e significativo evento, per camminare insieme reggendo il Drappo tricolore, si fa quindi appello a tutta la popolazione dell'Altopiano senza distinzione di nazionalità, genere, età, credo politico o religioso, colore della pelle, a significare l’unità, la coesione e la solidarietà nonché il desiderio di pace del popolo italiano attorno al Tricolore e commemorare i Caduti.
Si fa appello a tutti i Consiglieri Comunali degli 8 Comuni, alle Associazioni e ai Gruppi organizzati (Associazioni d’Arma, Società sportive, Associazioni culturali e sociali, Scouts, Club service, Comitati, nonché ai Dirigenti scolastici, Insegnanti e scolaresche).

Tutti coloro che intendano partecipare come reggitori allo sfilamento, singoli cittadini o rappresentanti di Associazioni e Gruppi (per conto dei propri singoli iscritti), sono invitati a comunicare entro il 15 maggio i nominativi e riferimenti all'Ufficio Turismo e Cultura del Comune di Asiago mediante telefono 0424-460003 nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì ore 11.00-12.30
  • giovedì ore 15.00-17.00

o preferibilmente via mail all’indirizzo asiagoturismo@comune.asiago.vi.it.

Il nominativo può essere lasciato anche presso l'Ufficio Turismo di Gallio, al numero 0424-447919 o via mail all'indirizzo turismo@gallio.it

Il giorno del 2 giugno, i partecipanti dovranno raggiungere Gallio entro le 14.00 per l'ammassamento prima della sfilata. 
Una volta terminata la manifestazione, un bus navetta gratuito riporterà i partecipanti a Gallio.

Come nelle grandi occasioni, la cittadinanza è invitata ad esporre dalle proprie case la bandiera italiana in segno di festa e partecipazione.

 

info_outline

Ti interessa questo evento?

Scopri dove dormire e dove mangiare sull’Altopiano di Asiago Sette Comuni