Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

7 Comuni tutti da scoprire

Asiago Enego Foza Gallio
Lusiana Conco Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

Libro TRA NATURA E STORIA con testi e foto di Mario Busana e Alberto Manzan

ESCURSIONI E PASSEGGIATE

Tra Natura e Storia

Il libro TRA NATURA E STORIA con testi e foto di Mario Busana e Alberto Manzan

  • Titolo Tra Natura e Storia
  • Sottotitolo Con le Ciaspole sugli altipiani di Asiago, Folgaria, Lavarone, Tonezza
  • Pagine 124
  • Prezzo di copertina € 15,00
  • Casa Editrice Itinera Progetti
  • Autore/i Mario Busana (Autore e Foto), Alberto Manzan (Autore e Foto)
  • Data Pubblicazione 2005
  • ISBN 10 8888542175
  • ISBN 13 978-8888542175
  • Compra direttamente online

Le escursioni con le racchette da neve, meglio conosciute come ciaspole (termine probabilmente derivante dal ladino), sono divenute sempre più comuni fra le proposte turistiche delle nostre numerose località montane.

La formula che ha probabilmente decretato la fortuna di questo nuovo sport invernale è proprio la sua capacità di rendere accessibili anche in inverno tutti quei luoghi rimasti esclusi dai grandi impianti di risalita e, proprio per questo, tanto più affascinanti per tutti coloro che vogliono ritrovare quell’incredibile contatto con la natura che la montagna sa concedere.

Le ciaspole divengono quindi uno strumento insostituibile per raggiungere, spesso in breve tempo e con modesta fatica, angoli di natura incontaminata e incredibili paesaggi che rimarranno impressi nella nostra mente oltre che nelle nostre foto ricordo.

Godere di questi luoghi, dove sembra che il tempo sia fermato, ripaga inoltre di qualsiasi fatica fisica, garantendo in cambio un momento di distacco dallo stress della vita quotidiana. Un escursione con le ciaspole può diventare quindi, citando il celebre libro “Le antiche vie” di Robert Macfarlane, come “camminare sopra un paesaggio che era realtà per i piedi e miraggio per lo spirito”. 

❧❧❧❧

Altra nota lieta è che l’acquisto o il noleggio delle racchette da neve richiedono costi contenuti, oltre a garantire una piacevole giornata in compagnia delle persone più care. L’utilizzo delle ciaspole non richiede infatti una particolare preparazione tecnica, ed è quindi accessibile e consigliato alle famiglie con bambini o, entro certi termini, anche alle persone anziane.

Nonostante questi indubbi vantaggi bisogna sempre ricordare che la montagna, soprattutto in inverno, richiede una certa dose di buon senso e di preparazione, in quanto presenta sempre un certo grado di rischio che l’escursionista meno esperto non sempre sa valutare. Scopo di questa guida infatti è anche quello di informare sui pericoli, come le valanghe o gli improvvisi mutamenti del clima, che la montagna può riservare, imparando a prevenirli e quindi ad evitarli.

❧❧❧❧

Sarà quindi quanto mai utile la guida di due escursionisti esperti come Mario Busana ed Alberto Manzan, entrambi pluriennali soci del C.A.I., per percorrere i 20 itinerari che la guida offre, partendo dalla corretta scelta dell’attrezzatura necessaria alla valutazione delle proprie capacità e dell’itinerario ad esse più adatto.

Ogni itinerario offre infatti le indicazioni relative alla difficoltà del percorso, al tempo necessario per percorrerlo, al periodo consigliato per l’escursione e, attraverso un grafico, al dislivello complessivo. Mai come in inverno infatti è necessario pianificare con cura un’escursione e rimanere sempre all’interno dei percorsi segnalati.

❧❧❧❧

PCiaspolata su Pendio Innevatoer tutti gli appassionati delle ciaspole la guida offre inoltre la possibilità di riscoprire luoghi, come l’Altopiano dei Sette Comuni o quelli di Folgaria e Lavarone, spesso dimenticati in favore delle più note località dolomitiche o alpine ma che sanno farsi ricordare, grazie anche all’unione fra le bellezze paesaggistiche e le numerose testimonianze storiche, in particolare relative alla Grande Guerra.

L’ormai prossimo centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale non può che essere quindi, se mai ce ne fosse bisogno, un ulteriore stimolo alla riscoperta della montagna veneta teatro cent’anni fa, e ancora oggi testimone, di uno dei più cruenti conflitti della storia dell’uomo.

❧❧❧❧

ELENCO DEGLI ITINERARI TRA NATURA E STORIA

I Marcesina

II Monte Lisser

III Monte Fior

IV Sentiero Tilman

V Cima Echar

VI Monte Baldo

VII Val di Nos

VIII Malga Zebio

IX Casara Zingarella

X Forte Interrotto

XI Monte Mosciagh - Bassa Gruba

XII Monte Lemerle - Lekle

XIII Monte Erio

XIV Forte Campolongo

XV Forte M. Verena

XVI Cima Manderiolo

XVII Cima Vezzena

XVIII Monte Maggio

XIX Costa d’Agra - Malga Pioverna

XX Monte Toraro

Riproduzione riservata.