Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

Eventi

Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Presentazione del libro "LA STORIA DI JOANIN SENSA PAURA", Asiago, 4 ago 2016

giovedi 4/8/2016 alle 17:30
LIBRI

La storia de joanin sensa pauraGiovedì 4 agosto 2016, alle 17.30, presso la Sala Consiliare di Asiago, verrà presentato il libro "LA STORIA DI JOANIN SENSA PAURA" di Erik Umberto Pretto.

Il libro è scritto interamente in lingua veneta e racconta la storia di Joanin, alpino durante la Seconda Guerra Mondiale

L'incontro sarà un'occasione per trascorrere una serata in compagnia, all'insegna della storia e della cultura venete.

LA STORIA DI JOANIN SENSA PAURA

Il libro “Ła storia de Joanìn sensa paura – Memorie de un Alpin de ła Seconda Guera Mondiałe” raccoglie la testimonianza storica di Natale Turcato detto Giovanni (nato a Marano Vicentino il 17/12/1919), il quale fu Alpino dell’Esercito Italiano durante il Secondo Conflitto Mondiale e successivamente internato militare nei Lager nazisti.

L’opera è nata per volontà di un nipote di Natale, il quale ha iniziato, qualche anno fa, a raccogliere il più fedelmente possibile i ricordi del nonno nel timore che il tempo li disperdesse per sempre. Tali racconti, colti inizialmente in ordine sparso e successivamente riordinati cronologicamente, sono stati trascritti in lingua veneta così come l’autore ha avuto la fortuna di ascoltarli.

Ne è nato un racconto scorrevole, piacevole alla lettura, arricchito da svariate fotografie e da alcuni preziosi documenti d’epoca.

Il libro è organizzato in una serie di brevi capitoli consecutivi, autonomi fra loro, in ognuno dei quali viene trattato un episodio della vita del protagonista. Questa scelta narrativa rende il racconto assai gradevole, e permette eventualmente al lettore di scorrere l’intero volume per soffermarsi soltanto sui paragrafi ritenuti più interessanti.

Segnalato dalla Giuria del concorso letterario “De Cia” 2011 sulla letteratura di montagna e vincitore del 3° premio al concorso letterario internazionale “Mario Donadoni” 2012 per la prosa in lingua veneta, successivamente il testo è stato utilizzato per la produzione dell’omonimo reading a cura della compagnia teatrale professionista Ensemble Vicenza Teatro.