Benvenuti sull'Altopiano di Asiago 7 Comuni

8 Comuni tutti da scoprire

Asiago Conco Enego Foza
Gallio Lusiana Roana Rotzo

Se vi piace l'Altopiano di Asiago cliccate su

l'Altopiano di Asiago 7 Comuni

Eventi

Trova eventi per categoria, per mese o per giorno

Presentazione del libro "Non sempre vince Golia" , Asiago, 29 dicembre 2016

giovedi 29/12/2016 alle 17:00
LIBRI

Non sempre vince golia benettiGiovedì 29 dicembre 2016, alle ore 17.00, verrà presentato il libro "Non sempre vince Golia" dell'autrice Lucia Teresa Benetti

L'incontro si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Asiago e vedrà la partecipazione del prof. Claudio Ronco e di Annalisa Rodeghiero

Sarà un'occasione per conoscere questo nuovo testo autobiografico, da leggere tutto d’un fiato, che racconta le paure, la disperazione, le frustazioni di una donna malata di cancro, che grazie alla sua forza riesce a guarire e a vedere nuovamente la luce.

NON SEMPRE VINCE GOLIA

La malattia in generale ci mette di fronte alla nostra fragilità. Se poi questa malattia si chiama cancro, lo stato morboso costringe il malato e il suo cerchio familiare a fare i conti con un ospite inatteso e devastante. Saltano gli equilibri familiari e le relazioni amicali, e il malato viene costretto ad un costante confronto/scontro con la struttura sanitaria.
Se poi l`incontro con il tumore non avviene nel proprio ambiente ma in una città poco conosciuta ecco che tutto si complica.

Lucia Teresa Benetti si ammala a Livorno, città dove da poco è venuta ad abitare e dove ha pochi legami e pochissimi amici e deve fare i conti con un tumore che la costringe prima ad un intervento chirurgico e poi alla chemioterapia.

Questo libro è un diario, dalla scoperta della malattia alla conclusione del ciclo chemioterapico. Lucia dà un grande valore ai rapporti sociali, agli amici che sono lì ad aiutarla a superare i momenti difficili e soprattutto alla famiglia che vive insieme a lei una lotta ed un impegno quotidiano.
Dopo una diagnosi errata, finalmente Lucia incomincia la sua battaglia nel corso della quale i medici incontrati assumono un ruolo non solo terapeutico ma di sostegno psicologico.